United Pro Future: quarta edizione al via

United Pro Future: quarta edizione al via

Inizio ufficiale oggi al Cosmoprof di Bologna della quarta edizione del live contest United Pro Future, il concorso organizzato da L’Oréal Professionnel e rivolto ai giovani talenti dell’hairstyling.

Sono infatti più di 300 gli hairstylist, tra i 18 e i 30 anni, che si sfideranno a colpi di spazzola ed hairspray da oggi e fino a lunedì sera. In palio per i 26 finalisti la partecipazione all’United Pro Future Campus, diviso in 6 tappe e 12 giornate nell’arco del prossimo anno. Il vincitore assoluto si aggiudicherà invece il Young Generation Hair Award e potrà partecipare al più importante appuntamento formativo internazionale: The L’Oréal Professionnel Business Forum, quest’anno dal 2 al 4 ottobre a Siviglia.

A disposizione dei giovani talenti dell’United Pro Future, l’esperienza e la professionalità di più di 100 coach Global Ambassador L’Oréal Professionnel che forniranno consigli ad hoc in fatto di hairstyling. Per il make-up, United Pro Future vede la partecipazione del marchio Nyx Professional (presente anche con un proprio stand). Tra gli altri partner del contest, Dyson Supersonic, IAAD, Nikon e, naturalmente, Estetica. Il nostro team grafico è infatti all’opera per creare e proporre live ai ragazzi di United le copertine personalizzate e firmate Estetica.

In contemporanea all’hair contest sul palco del Centro Congressi si succederanno una serie di show a tema Colorful: 7 al giorno a cura dei Global Fashion Ambassador, divisi in 5 fashion show, e 2 pop up show, durante i quali tagli e acconciature verranno eseguiti dal vivo. Ad intervallare gli show, le esibizioni dei talenti under 30 di Contesta Rock Hair che insieme alla vincitrice dell’edizione UPF 2016 lavoreranno su 3 modelle creando acconciature a tema Contemporary Punk.

Il via ufficiale

L’inaugurazione ufficiale dell’evento ha visto sul palco Luca Nava, Direttore Generale L’Oréal Professionnel, che ne ha spiegato la struttura. “La selezione è cominciata mesi fa, e sono stati oltre mille i ragazzi che hanno accettato la sfida, ma solo 300 sono stati selezionati e avranno l’opportunità di mostrare i loro lavori qui”.

Importante la finalità del progetto, che non si configura come un semplice riconoscimento. “I vincitori non si lasciano andare: vengono avviati a un percorso formativo che li aiuterà a crescere professionalmente”. A confermarlo anche i vincitori dello scorso anno, che descrivono l’esperienza e l’anno appena trascorso come “energia pura”. Sul palco, anche i giudici di UPF2017, che hanno incoraggiato gli hairstylist in erba: “i giovani devono essere il Presente… e il Futuro è aperto a tutti!”.

Twitter - #cosmoprof

JGX

RT @Blancreme: [NEWS] We were in Las Vegas to present our products Blancrème to the Americans! #blancreme #cosmoprof #madeinfrance #usa #co…

Read more