The Sixties con Mark Hayes

The Sixties con Mark Hayes

L’international creative director di Sassoon interpreterà gli anni Sessanta nello show Estetica Master Parade by Cosmoprof.

Non un semplice hairdresser, ma un creatore di stili, dai Beatles a Mary Quant, Vidal Sassoon ha rivoluzionato il mondo con un paio di forbici. I suoi tagli corti, lisci e geometrici hanno fatto la storia degli anni sessanta. Dapprima considerati uno scandalo, i suoi bob hanno dettato legge in fatto di modacapelli, ponendo le basi della moderna coiffure. E cosa dire del celebre five point cut?
 “Vidal Sassoon ha creato un look rappresentativo di tutti i tempi: rifletteva le città grattacielo e lo styling dell’era spaziale in cui viveva” spiega Mark Hayes. “Inizialmente ispirato al Bauhaus, lo stile era assolutamente rivoluzionario, era architettura applicata all’elemento umano. Quel look è stato poi declinato in una serie di tecniche che ancora oggi sono alla base del metodo moderno del taglio di capelli”.

Mark Hayes, international creative director di Sassoon, commenta così il five point cut, il taglio inventato da Vidal Sassoon negli anni Sessanta. Ed è proprio questa decade il tema che Mark Hayes interpreterà sul palco di Estetica Master Parade by Cosmoprof, il 19 marzo 2017 a Bologna.
In occasione del 50° anniversario del Cosmoprof Bologna, Estetica Master Parade combina la creatività di 8 parrucchieri internazionali, che dovranno ripercorrere la storia della coiffure dagli anni ’60 e anticiparne le tendenze per il futuro.

Twitter - #cosmoprof

NeedCrystals.com

RT @traintriathlete: Las Vegas in July: @honeybabyrocks Exhibits at #Cosmoprof | A Lifestyle Publication: Fitness, Street Style #ootd https…

Read more

NeedCrystals.com

RT @hollylowejones: Las Vegas in July: @honeybabyrocks Exhibits at #Cosmoprof | A Lifestyle Publication: Fitness, Street Style #ootd https:…

Read more