Estetica.it

4 tagli uomo per l’estate 2018

Ecco i tagli maschili di grande tendenza per l'estate 2018: lunghezze e stili diversi per accontentare gli uomini di tutte le età


NCB0YWdsaSB1b21vIHBlciBsJ2VzdGF0ZSAyMDE4

Credits: hairmenstyle.4u

L'estate è la stagione dei tormentoni, della bellezza e delle tendenze. Protagonisti questa estate 2018 sono i tagli uomo, sempre più ricercati e sofisticati, che rispondo a diverse esigenze e stili.

Indispensabili nei tagli uomo per l'estate 2018 sono il ciuffo e la rasatura: lungo o corto, spettinato o tirato indietro, il ciuffo è sempre presente nei look summer di tendenza insieme alla rasatura, che può essere più marcata o sfumata.

Vediamo ora in dettaglio i 4 tagli uomo che domineranno questa estate 2018

TomBoy

 

Un post condiviso da Hair Bello (@hair_bello) in data:

Il Tomboy è il taglio uomo di Mariano Di Vaio, influencer di moda che porta questo hairlook che piace molto agli uomini che vogliono uno stile urban, senza rinunciare all'eleganza. Si tratta di un undercut in cui predomina un ciuffo importante sulla sommità della testa, molto lungo, voluminoso e portato all'indietro con una pasta modellante o fatto cadere lateralmente. I capelli laterali intorno alla testa, invece, vengono rasati, lanciandoli però lunghi fino a un massimo di 5 millimetri, per evidenziare lo stacco tra ciuffo e nuca.
Perfetto per l'uomo che ama l'eleganza e la perfezione, ma allo stesso tempo vuole cambiare look in un attimo: il ciuffo si può portare disordinato e sciolto per uno stile messy.

Ceaser Cut

Uno dei tagli uomo dell'estate 2018 è il Ceaser Cut, un fade cut corto anni '90 molto richiesto nei barbershop, perché è l'hairlook usato in questo periodo dai rapper, tra cui Sfera Ebbasta, o dai cantanti trap. Anche in questa tendenza capelli uomo è presente una rasatura nella parte bassa della testa. Non si tratta però di una rasatura netta, ma viene sfumata fino alla sommità, dove troviamo dei capelli corti pettinati in avanti e una frangia, corta o lunga, sulla fronte.
Il Caeser Cut è il taglio perfetto per gli uomini che seguono uno street style e che amano avere i capelli al naturale, senza strutture, ma con una forma ben definita. Come ha dimostrato David Backham al Royal Wedding, il Ceaser Cut è un taglio versatile, ideale anche per un matrimonio.

Curly Midi

 

Un post condiviso da Kel (@keldantaz) in data:

Sono sempre più in voga i capelli medio-lunghi da uomo, soprattutto se ricci. Merito forse di Kit Harington, il Jon Snow di Game of Thrones (http://estetica.it/it/a/imperdibili-acconciature-game-of-thrones), che con il suo caschetto sbarazzino e riccioluto ha conquistato donne e uomini.
Il curly midi è quindi un taglio che si ripropone di continuo, anche per l'estate 2018. Portato con uno chignon o lasciato sciolto, questo hairlook è molto affascinante, amato dai ragazzi ribelli e fuori dal comune. Per rendere al top il taglio curly midi è importante che i capelli vengano scalati, per valorizzare il volume e la vaporosità della chioma.

BusinessMan o Taglio all'italiana

 

Un post condiviso da Harry Jansen (@inchairideas) in data:

Tra le tendenze capelli uomo estate 2018 ritroviamo un taglio classico, chiamato BusinessMan o taglio all'italiana. Si tratta di un look corto, ma non rasato, con una fade regolare. Infatti, i capelli vengono accorciati progressivamente sui lati e sulla nuca e non devono superare i 4 centimetri di lunghezza, sia sulla parte superiore, sua sulla fronte, sia ai lati della testa. Un taglio famoso negli anni '50 che sta spopolando nel 2018, perchè è perfetto per gli “uomini d'affari” che vogliono un look naturale, da portare senza gel o pasta, e soprattutto per chi ha i capelli leggermente mossi e voluminosi.

Credits foto in homepage: hairmenstyle.4u

Tags: taglio uomo uomo estate 2018 hairtrend 2018

Pubblicato il 22.05.2018

Scelti per te

Capelli in estate: 10 consigli per proteggerli da sole, mare e cloro

L'estate è il periodo in cui i capelli sono sottoposti a ripetuti stress e i danni alla fibra sono dietro l'angolo. Dieci consigli per aiutarci a proteggerli.

Collaboratori del salone: i 7 errori da evitare durante la selezione

L’hairstylist Luca Picchio, titolare del salone romano “Parrucchiere Rockstar”, ci ha svelato alcuni consigli su come selezionare il personale.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: