Estetica.it

Acconciature da sposa 2018: i trend della stagione

Acconciature da sposa 2018: i trend della stagione

50 hairlook da sposa per essere al passo con le tendenze. E i consigli degli hairstylist.


Sono due le regole base da rispettare per essere al passo con le tendenze riguardanti le acconciature da sposa 2018. No ai look artefatti e alle forme statiche e impersonali. Sì a raccolti morbidi e acconciature che valorizzano la propria individualità. Via libera quindi alla personalizzazione: le acconciature da sposa devono rispecchiare il proprio carattere, con nonchalance.

“I raccolti si fanno morbidi” spiega Gigi Gandini. L’innovazione del Gandini Team sta nell’esecuzione dei raccolti. No a milioni di mollette e forcine: “se dovesse arrivare un temporale chissà cosa succederebbe” scherza con noi Gigi Gandini. “La sfida è riuscire a realizzare acconciature da sposa utilizzando pochi accessori per capelli, per esempio uno o due elastici”.

Una tendenza sempre più diffusa è il cambio di hairlook durante il corso della giornata: “un raccolto per la cerimonia e capelli morbidi che cadono sulle spalle per la cena. E così si cambia aspetto con una semplicità enorme, solamente togliendo un elastico o una forcina” racconta Gigi Gandini.

Salvo Filetti, Hair Designer Compagnia della bellezza, parla di hairstyle camaleontico: “se per la cerimonia spesso è necessario un hairstyle sobrio, essenziale e raccolto, molte volte arricchito da un velo, per il ricevimento o il party-festa togliere il velo non basta” E così Salvo Filetti sente la necessità di disegnare hairlook versatili che permettano di aggiungere sensualità e dinamismo.

Nella visione di Salvo Filetti, le acconciature da sposa 2018 “aprono una nuova stagione ricca di sentimenti poetici e assertivi allo stesso tempo”. Due i mood evocativi: Romantic Wild (onde non troppo definite, intrecci “strecciati” e “annodati”) e Contemporary Snob (fasci di capelli che si incrociano come stoffe, drappeggi di chiffon e chignon gioiello). Tornano così protagonisti i foulard, riportando alla mente le dive degli anni trenta, sessanta e ottanta. Nastri e fiocchi avvolgono i capelli.

Capelli sciolti con onde definite, un semiraccolto con due torchon destrutturati incrociati l’uno con l’altro e un raccolto composta da una ponytail girata su se stessa fino a creare uno chignon a forma di fiore: eleganza e naturalezza sono stati il fil rouge delle tre acconciature da sposa che hanno sfilato sulla passerella del fashion show di Atelier Emé, realizzate dall’artistic team Cotril guidato dal suo Global Creative Director Giovanni Iovino.

Nella gallery 50 acconciature da sposa 2018 da cui prendere ispirazione.

Tags: acconciature sposa inspiration

Pubblicato il 11.04.2018

Acconciature da sposa 2018: i trend della stagione

Acconciature da sposa 2018: i trend della stagione

Scelti per te

Colore con pistole ad acqua

I due stylist Andrew e Kat Collett hanno trovato un modo divertente e giocoso per applicare il colore. Come? Inserendolo nelle pistole ad acqua.

Il nuovo look del French Balayage

L’Oréal Professionnel reinventa il classico balayage e lo trasforma in French Balayage, ovvero tre servizi professionali differenti che intendono soddisfare ogni esigenza.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: