Addio a Doris Day | estetica.it
Estetica.it

Addio a Doris Day

Doris day

Il 13 maggio Doris Day è morta all’età di 97 anni nella sua casa in California a causa di una polmonite. Con lei se ne va il mito di un’epoca della “fidanzata d’America”. Estetica ricorda il suo sorriso e il suo iconico carré biondo.


Bella, bionda, brava. Ma soprattutto con quell’energia particolare e quel sorriso spumeggiante che l’hanno resa unica e diversa dalle altre bionde belle e brave. Doris Day se n’è andata lasciando un’eredità importante al cinema, grazie ai suoi numerosi film, alla televisione, grazie ai suoi show, e al pubblico che l’ha amata e seguita per la sua solarità, rimasta intatta fino alla fine.

Fra gli anni Cinquanta e Sessanta ha vissuto i suoi anni di celebrità migliore, interpretando la protagonista di film come 10 in amore (1958), Il letto racconta... (1959) e Il visone sulla pelle (1962). La sua voce è indissolubilmente legata alla canzone What Will Be, Will Be (Que Sera, Sera) dal film di Alfred Hitchcock del 1956 L’uomo che sapeva troppo.

A renderne indimenticabile l’immagine sono stati anche i capelli di Doris Day, di un biondo luminoso e sempre impeccabili in un carré che nel tempo ha visto qualche variazione dettata dall’epoca, ma che l’ha sempre contraddistinta.

I look capelli di Doris Day

Nonostante sia sempre rimasta fedele a taglio medio e biondo, nel tempo sono rintracciabili alcune variazioni di styling nei capelli di Doris Day.

Per esempio il suo raccolto senza imperfezioni portato in L’uomo che sapeva troppo inquadra benissimo il trend hair degli anni Cinquanta nonché la nota passione per le bionde di Alfred Hitchcock.

Altrettanto rappresentativo è il long bob dalle punte arrotondate e dal colore compatto che caratterizzava i capelli di Doris Day nel 1960.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Doris with her ice cream �� #dorisday #oldhollywood

A post shared by Doris Day �� (@dorisdaytoday) on

Nel 1965 l’immagine sbarazzina da “fidanzata d’America” lascia il posto a un look più adulto. Doris ha 43 anni, è una donna matura e consapevole del proprio fascino. I capelli diventano più morbidi e sensuali.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

One of my all time favourite pictures #oldhollywood #dorisday

A post shared by Doris Day �� (@dorisdaytoday) on

Negli anni Settanta Doris Day si ritira dal grande schermo per apparire più spesso in tv con i suoi show. La perfezione degli anni precedenti si evolve in una composta sperimentazione. I capelli di Doris Day acquistano sfumature nuove e cambiano stile con più disinvoltura.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Scene from the Doris Day Show , 1970. #dorisday #oldhollywood

A post shared by Doris Day �� (@dorisdaytoday) on

Quando nel 1989 le viene consegnato il Golden Globe alla carriera, i capelli di Doris Day sono tagliati sempre in un carré ma con i volumi e lo styling tipici dell’epoca.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Doris Day - Golden globes 1989 #oldhollywood #dorisday

A post shared by Doris Day �� (@dorisdaytoday) on

E persino nell’ultimo selfie a 97 anni Doris si ritrae con i suoi due elementi distintivi: il largo sorriso e il caschetto ormai bianco per l’età.

Tags: doris day hairlook carrè long bob

Pubblicato il 17.05.2019

Scelti per te

Condizionatori d’aria: le soluzioni migliori in salone

La temperatura più adatta per lavorare e accogliere al meglio la clientela. In estate i condizionatori d’aria sono la risposta giusta a questa esigenza, ma cosa è necessario sapere per sceglierli?

Chi è un Beauty Angels? Intervista a Stevn Thomas

Stevn Thomas Yankowski è un pluripremiato parrucchiere e specialista in comunicazione visiva con un background diversificato come truccatore, fotografo, stilista, grafico, con esperienza nel marketing e nello sviluppo del marchio con oltre 30 anni di esperienza.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: