Aveda per Stella McCartney | estetica.it
Estetica.it

Aveda per Stella McCartney

Aveda per Stella McCartney

Antoinette Beenders, Aveda Global Creative Director, ha realizzato hairlook dall’effetto naturale, ma allo stesso tempo sofisticati, per le modella che hanno sfilato in passerella.


Acconciatura naturali, ma sofisticate, hanno completato gli abiti della Resort Collection Femminile Primavera 2019 e della nuova collezione Uomo S/S 18 di Stella McCartney a Milano.

Antoinette Beenders, Aveda Global Creative Director, ha realizzato un liscio dall’effetto naturale con una riga centro. Per preparare i capelli alla piega liscia, ha applicato Aveda Smooth InfusionTM Style Prep SmootherTM, mentre con Damage RemedyTM Daily Hair Repair ha reso i capelli più forti e vigorosi, proteggendoli dalla rottura e dal danneggiamento.

Tip dell’Aveda Artist: “Per ottenere un look naturale ma allo stesso tempo glam e glossy, è importantissimo utilizzare un buon prodotto di base prima dello styling come Aveda Smooth InfusionTM Style Prep.  Se si vuole ricreare il look liscio e moderno, applicare sulle lunghezze Damage RemedyTM Daily Hair Repair prima di procedere con l’asciugatura e procedere poi con la piastra. Vaporizzare infine Air ControlTM Hair Spray per ottenere un look naturale” ha consigliato Antoinette Beenders.

Tags: aveda antoinette beenders capelli lisci stella mccartney

Pubblicato il 21.06.2018

Aveda per Stella McCartney - Antoinette Beenders, Aveda Global Creative Director

Scelti per te

American Crew All-Star Challenge 2019: partecipa alla sfida

I migliori “groomer” e stilisti di tutto il mondo sono invitati a creare un look, completo di acconciatura e barba, che incarna l'estetica maschile e lo stile senza tempo che c’è dietro il marchio iconico American Crew, ma con un occhio rivolto verso il futuro dello styling. Le iscrizioni alla sfida sono aperte fino al 1 marzo 2019.

Dopo i Cotril Salons, arrivano i Cotril Center

Partito il primo dell’anno, il progetto ha preso ufficialmente il via il 21 gennaio con un incontro che ha visto partecipare i primi 50 aderenti.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: