Beneficenza in salone: il progetto La Mia Mamma è Bellissima | estetica.it
Estetica.it

Beneficenza in salone: il progetto La Mia Mamma è Bellissima

La Mia Mamma è Bellissima

Ben 30 parrucchieri volontari hanno unito le proprie forze a favore dell’Istituto Oncologico Romagnolo (IOR) di Ravenna. In una giornata, sono stati raccolti 4.000 euro.


La mia mamma è bellissima. È questo il nome del progetto ideato dall’Istituto Oncologico Romagnolo per sostenere le donne che lottano contro il cancro. Domenica 24 novembre ben 30 parrucchieri, orchestrati da Tonina Pacilio (parrucchiera che si occupa dell’organizzazione di questa giornata di beneficenza), hanno sottratto tempo libero alla propria famiglia e ai propri interessi per dedicarsi in maniera completamente gratuita alla causa.

Noi parrucchieri collaboriamo con lo IOR per sistemare le parrucche. Siamo molto vicini alla causa perché viviamo la malattia al fianco delle nostre clienti, dalla perdita dei primi capelli fino all’utilizzo della parrucca. Una volta all’anno uniamo le nostre forze per una giornata di beneficenza. Le clienti vengono presso La Scuola del Benessere Ecipar a farsi una piega, in cambio di una cifra simbolica di 10 euro. Il devoluto viene donato interamente allo IOR” racconta Marisa Savorelli, timone, mentore e guida dei saloni Aribelli e insegnante alla Scuola del Benessere Ecipar di Ravenna.

Circa 230 le persone che hanno deciso di partecipare all’iniziativa per un incasso di 4.000 euro: “Questa edizione è stata piena di entusiasmo. Si è creata una bella atmosfera, che ci stimola a fare di più e sempre meglio. Per l’anno prossimo vorremmo poter accogliere più clienti” commenta Marisa Savorelli.

Per chi vuole contribuire alla causa, può fare una donazione al link di seguito �� http://bit.ly/MammaBellissima2019

Tags: beneficenza pazienti oncologici volontariato

Pubblicato il 05.12.2019

Scelti per te

Wella Professionals pioniera di una nuova era dell’industria dei saloni: intervista a Sylvie Moreau

In un'intervista esclusiva, Sylvie Moreau, Presidente Coty Professional, ha svelato a Estetica che non vede l'ora di portare i saloni Wella Professionals e i parrucchieri a un livello superiore, ponendo le basi dell'industria del futuro con incredibili innovazioni tecnologiche per una hair salon experience ‘aumentata’.

Quando il parrucchiere diventa un confidente

Un’indagine di Uala rivela che il 96% dei saloni da parrucchiere raccoglie le confidenze dei propri clienti. L’argomento preferito? L’amore.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: