Estetica.it

Bullfrog a Torino, nuova apertura

Bullfrog a Torino, nuova apertura

In occasione dell’apertura di un nuovo spazio del marchio, abbiamo chiesto a Emanuele Giannini, Business Development Manager di Bullfrog, di raccontarci qualcosa in più.


Un taglio allo stress grazie al nuovo negozio Bullfrog di Torino dedicato al grooming maschile, che combina la tradizione d’oltreoceano con la sapienza della miglior barberia italiana.

Poltrone Zerbini con lo schienale ricamato e piastrelle personalizzate, ma anche un vecchio bancone da merceria ispirato al primissimo Bullfrog Emporium di Milano e un originalissimo murales disegnato dall’artista Gep Caserta: il nuovo salone si trova al numero 16/C di Via XX Settembre, vicino a Piazza San Carlo e al celebre Portone del Diavolo, nella zona più “americana” di Torino, a due passi da 1610 Bagel, dal pub Open Baladin e dal loft-bar Ricreazione.

Abbiamo chiesto a Emanuele Giannini, Business Development Manager di Bullfrog, di raccontarci qualcosa in più su questo nuovo spazio…

Questo è il nono negozio aperto nel corso di quattro anni di storia del marchio. Perché a Torino?
Torino è stata da sempre nei progetti di Bullfrog! Nel corso di questi anni abbiamo partecipato a diversi eventi in città e abbiamo sempre trovato un’ottima accoglienza e una piacevole affinità con i torinesi. Addirittura, già prima di aprire molti clienti viaggiavano fino a Milano per tagliare i capelli o regolare la barba da noi ed è stato quindi naturale scegliere la città come nostra meta!

Qual è il vostro target?
Il bello della barberia è essere un luogo maschile assolutamente democratico: sulle nostre poltrone si siedono personalità diverse, dai professionisti dell’alta borghesia cittadina ai centauri tatuati, accumunati però dalla stessa attenzione alla cura di sé e dal gusto per i dettagli di alta qualità.

Quali i servizi offerti da Bullfrog Torino?
I nostri servizi sono quelli classici della barberia tradizionale: i tagli di capelli, dallo “Slick Back”, icona degli anni 30’, al sempreverde “Executive Contour”, dai tagli dal tocco rock’n roll alle ultime tendenze contemporanee (tutti accompagnati da prodotti che modellano ed esaltano lo stile scelto), fino ai servizi di regolazione o rasatura della barba. Uno dei nostri servizi di punta è la Bullfrog Shave, una rasatura tradizionale della durata di 45 minuti con trattamento con 7 panni caldi, doppia rasatura e un panno ghiacciato finale. Una vera coccola che crea un completo relax nel cliente, che spesso si addormenta per svegliarsi come nuovo.

Lo staff torinese da chi è composto?
Lo staff è composto dallo shop manager Gianluca De Gennaro, dalla barbieressa Myrtò Kalogiannis, di origine greca e formata a Londra, e attualmente da Nicola Crocco, una pietra miliare di Bullfrog a Milano che accoglierà i clienti a Torino ancora per tutto gennaio. Sono poi in arrivo altri talenti locali e guest barber.

Eventi in programma nei prossimi mesi?

Non vediamo l’ora di coinvolgere la barberia Bullfrog di Torino nei nostri eventi! In primavera uno dei primi potrebbe essere uno dei nostri tradizionali raduni di motociclisti in barberia all’ora di colazione per poi partire per una smarmittata nelle Langhe.

Tags: design salone bullfrog

Pubblicato il 12.01.2018

Bullfrog a Torino, nuova apertura

Scelti per te

Jo Capelli: professionalità e cura del dettaglio

Donare ad ogni cliente una naturale e sofisticata eleganza. Questa la filosofia di Jo Capelli, un salone ma anche un metodo che accompagna ogni ospite in un percorso personalizzato, creato appositamente per soddisfare ogni esigenza. 

Il primo parrucchiere senza specchi

Qualcuno dirà che gli specchi sono un elemento imprescindibile dei saloni d’acconciatura. E invece, in B Peluqueros non sono di quest’idea…

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: