Capelli #colormelt, il colore senza nome | estetica.it
Estetica.it

Capelli #colormelt, il colore senza nome

In inglese vuol dire "fusione di colori". I capelli color melting, popolarissimi sui social con #colormelt, stanno dominando la scena delle tinte fuori dal comune. Difficili definirli, perché le tonalità si rincorrono sfumando l’una nell’altra.


 

Un post condiviso da Beautifinder.com (@beautifinder) in data:

Fanno la gioia dei daltonici i capelli color melting, creando ancora più confusione agli occhi di chi ha questo problema. In realtà… mandano in crisi chiunque si metta in testa di definirli, perché la loro caratteristica è proprio quella di non essere una tinta univoca.

 

Un post condiviso da Emily Paget (@emilyphairstylist) in data:

Prendiamo un classico esempio di capelli color melting, questo bellissimo bob scalato. La domanda è: di che colore sono questi capelli? Da lontano potremmo tranquillamente affermare che sono bruni, in fondo la tinta dominante è una base castano scuro. Ma il fascino di questa colorazione è proprio quello di essere agli antipodi del full color, netto e definito senza ambiguità. In questo caschetto, ci sono ciocche bionde che si dissolvono in sfumature mogano. Ma troviamo anche diverse tonalità di castano che si perdono con il colore di fondo, andandosi a mescolare con nuance di blu appena accennato. Questi sono i capelli color melting: non un colore, ma una palette infinita di sfumature.

 

Un post condiviso da Ludivina Duran Duran (@ludi_thecolourbar) in data:

Anche questa è una bella sfida, perché la domanda è sempre la stessa (vedi sopra): potreste dire che la chioma di questa ragazza è bionda, avreste ragione. Ma non sbagliereste neanche se parlaste di capelli rossi. Il vero fascino dei capelli color melting, non è tanto individuare i due colori principali (o tre, quattro…) ma è perdersi di fronte a quella “terra di nessuno” cromatica che si crea nella fusione dei colori. In questo casto: la nuca è rossa mogano, le punte biondo grano. Ma tutto il resto ha una tinta definita?

In questo caso i capelli color melting hanno un nome che negli ultimi mesi è diventato sempre più popolare: mermaids. Si tratta di una serie di colori vivaci, che partono dal blu fino a sfociare nell’arancione più acceso, attraverso varianti di rosa, viola e azzurro. Come dice il nome, l’ispirazione è quella delle sirene, ma in questo caso il color melting si spinge oltre, proponendo uno stile fiabesco di matrice fantasy. Con questa colorazione si perde del tutto il concetto di tinta principale e sfumature secondarie: ogni colore è protagonista, nessuno prevale sugli altri.

E per chi vuole tufffarsi in questo mondo, Matrix ha da poco lanciato una nuova tecnica di colorazione che miscela più nuance con un effetto graduale del colore chiamata proprio Color Melting! 

Tags: color melting capelli colorati

Pubblicato il 31.08.2017

Scelti per te

Capelli rosso rame: le sfumature del copper red

Sono la variante più classica dei red hair, i capelli rosso rame. Quelli che ricordano il rosso naturale di molte donne britanniche e irlandesi. E per il rosso ramato, questa estate la parola chiave è “luminosità”

Taglio scalato con frangia: So Eighties!

Il shag è tornato, ammesso che sia mai sparito dalle scene. Per chi non ama l’inglese si tratta del taglio scalato con frangia (o ciuffo). Uno styling anni Ottanta che non sconfina negli eccessi kitsch del famigerato mullet.