Estetica.it

Capelli rosa, a chi stanno bene

Capelli rosa, a chi stanno bene

Pink is the new blonde! Addio al rosa confetto da pin up. Sì al rosa come espressione di coraggio, indipendenza e femminilità. I consigli degli hairstylist per scegliere la tonalità giusta e più di tendenza.


I capelli rosa sono il nuovo biondo! Il rosa si è liberato da quella nomea di colore baby, infantile e troppo femminile, diventando rock, ribelle e affascinante. Se in passato era considerato il simbolo delle pin up, esprimendo stravaganza e ostentazione, oggi “si affianca al trend del “naturale”, diventando un colore indossabile da tutte” ci ha spiegato Marco Montanari del salone Orea Malià.

Luminosi, freschi e sbarazzini, i capelli rosa spopolano per le strade, su donne di tutte le età, e sui social, con gli hashtag #pinkisthenewblonde e #pinkhairidontcare. Sono dedicati a chi vuole essere più sicura di sé, a chi vuole dimostrare la propria personalità e a chi non vuole passare inosservata.

Il cambio di colore di capelli è sempre un punto interrogativo per le donne, che temono uno stravolgimento troppo grande da accettare. Allo stesso tempo vedono chi riesce a farlo come un modello da copiare: una donna forte e indipendente. Il rosa diventa così un simbolo di carattere, coraggio e libertà. Ma anche di personalità, di originalità e di ricercatezza.

Dal Metallic Rose al Pink Lemonade, dal Rose Blush al Rose Gold: sono molteplici le sfaccettature di questa tonalità. “Sono a conoscenza del fatto che sia un trend di un paio di anni fa, ma il rose gold è ancora uno dei must have. Si tratta di uno dei colori più richiesti in assoluto” ci ha raccontato Kylie Butler, hair colorist di Seattle.

“Il trend di questo momento è il rosa chiaro, pallidissimo, molto slavato… ma metallico e freddo. Questa tipologia di rosa sta bene su tutte le lunghezze perché è leggero e luminoso” ci ha spiegato l’hairstylist Marco Montanari.

Ma a chi sta bene? In generale il rosa pastello dona maggiormente a chi ha la pelle chiara, mentre rosa più accesi, come il rosa shocking, valorizzano l’incarnato medio e olivastro. “I capelli rosa stanno bene a chi ha la pelle chiara. E su una base chiarissima, quasi bianca. Mi piacciono sul corto e sul caschetto, ma anche per dare luminosità e valorizzare i contorni del viso delle donne con i capelli lunghi, colorando – in contrasto con le radici - le punte da metà lobo dell’orecchio in giù. Per chi ha la carnagione scura sceglierei una tonalità di rosa tendente al viola. Perfetto un rosa con punte burgundy o un malva, affiancato a una schiaritura non troppo chiara” ci ha spiegato Marco Montanari.

E per quanto riguarda il mantenimento? I capelli rosa, così come i capelli colorati in generale, necessitano di una cura particolare per mantenere il colore brillante e il capello sano. “Bisogna lavorare sull’integrità dei capelli anche da casa. Attualmente mi trovo molto bene a proporre alle mie clienti il Lanza Trauma Treatment e il sistema in tre fasi Olaplex Step 3: i primi due step si fanno in salone, il 3° a casa. In salone utilizzo Olaplex e il Brazilian Bond Builder. Per chi ha spesso i capelli al sole, consiglio sempre di usare uno spray protettivo. E poi non bisogna esagerare con i lavaggi (al massimo uno o due a settimana) e con il calore, anche solo l’acqua calda fa svanire il colore più velocemente” ci ha spiegato l’hair colorist Kylie Butler.

Nella gallery 20 look con i capelli rosa, dal Pearl Rose al Rose Gold.

Tags: capelli rosa hair colour

Pubblicato il 22.03.2018

Capelli rosa, a chi stanno bene

Scelti per te

Acconciature Halloween: colore e styling

Qualche idea per la notte delle streghe. Le acconciature Halloween più crazy per rimanere negli annali della festa più stravagante dell’anno.

Capelli effetto messy: lo spettinato ad arte

L’ordine non può durare in eterno. Le geometrie perfette dell’imperante bob stanno per scricchiolare. Sotto l’azione del caos generato dalle acconciature spettinate ad arte, dai capelli effetto messy.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: