Estetica.it

Class nei backstage di Pitti Immagine Uomo 92

Class nei backstage di Pitti Immagine Uomo 92

L’Oréal Professionnel ha scelto Class per curare gli hairlook delle sfilate di Federico Curradi, Hunting World, J.W. Anderson, Yoshio Kubo e Off-White.


Il team di professionisti Class ha lavorato nei backstage di Pitti Immagine Uomo 92 preparando gli hairlook dei modelli che hanno presentato le collezioni PE18 di designer che rappresentano il futuro del panorama fashion mondiale.

“La presenza di Class a Pitti Uomo rientra in un piano che abbiamo molto a cuore che è quello di affiancare stilisti del futuro che si differenziano sul mercato per una grande creatività o per dare vita a qualcosa di “diverso” destinato ad essere la nuova normalità” ha dichiarato Luigi Neri, Art Director di Class.

Professionalità, passione e creatività, ma anche grande concentrazione e tanta energia: tra modelli e hairstylist di Class si è creata da subito una grande sinergia.

La Stazione Leopolda a Firenze ha fatto da cornice all’esordio di Yoshio Kubo, designer giapponese e figura emergente nel panorama fashion mondiale. Lo stile urbano della collezione, caratterizzato da linee pulite e futuristiche tradotte in abiti e accessori che donano funzionalità e comfort, è stato completato da hairstyling all’avanguardia: tagli con perimetri decisi e minimali e styling dal finish puro e pulito realizzato grazie a Tecni.Art Natural Finish by L’Oréal Professionnel.

Nella Stazione Leopolda è stata anche presentata la collezione prêt-à-porter di Hunting World: look classici rivisitati in chiave urbana che mantengono l’eleganza travel tipica del brand, ma con un nuovo volto di freschezza. Per i globetrotter chic sono stati create acconciature specifiche per ogni modello, esaltandone quindi la personalità. Sono stati creati con il più classico dei prodotti di styling L’Oréal Professionnel, Infinium, nella versione Pure senza odore, ideale per i backstage.

Federico Curradi, stilista fiorentino del brand omonimo, ha invece scelto il Museo Bardini come passerella per la sfilata della sua collezione uomo P/E 2018. Protagonista dello show, un guerriero romantico che porta in sé l’essenza artistica di Firenze. Gli outfit dal sapore artigianale, caratterizzati da linee morbide e dal taglio comodo, sono stati completati da un hairlook wet & messy utilizzando sapientemente “Dual Styler Bouncy & Tender” e “Wet Domination Shower Shine” by L’Oréal Professionnel.

Villa La Pietra ha ospitato la collezione PE2018 di JW Anderson. Sovrapposizioni di diverse fantasie pop danno subito un tocco di leggerezza agli outfit in sfilata. Gli hairlook mettono in risalto i tratti naturali dei modelli, gli styling sono effortless, i capelli sono pettinati all’indietro e si alternano effetti mat e lucidi. I prodotti utilizzati? Wet Domination Shiwer Shine e Tecni.Art Natural Finish.

Look eclettici e street style, che strizzano l’occhio alla generazione dei Millennials, con Off White. Per valorizzare i lineamenti di ciascun modello, si sono alternati look estremamente naturali, caratterizzati da linee messy ed effortless, a styling più elaborati e geometrici, creati i primi con Tecni.Art Beach Waves, spray a base salina, e gli altri con Tecni.Art Fix Anti Frizz.

Scoprite anche i trend capelli estate 2017 by Class.

Tags: class l'oréal professionnel pitti uomo

Pubblicato il 30.06.2017

Class nei backstage di Pitti Immagine Uomo 92

Scelti per te

Capelli stile anni 70: il ritorno dei Seventies

L’ultima passerella milanese di Gucci non ha lasciato dubbi: la prossima estate sarà trendy sfoggiare capelli stile anni ’70. 

Catwalk by TIGI per Ricostru

Per le modelle che hanno sfilato in passerella, un hairlook definito, naturale e dalla silhouette pulita.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: