Estetica.it

Coiffure & Influencer: 6 hairstylist spiegano come avere successo su Instagram

Parrucchieri-influencer

I social media hanno radicalmente cambiato l’approccio delle imprese al consumatore. Anche nel mondo della coiffure. Ma com’è la situazione in Italia? Sei hairstylist ci hanno dato alcuni consigli su come utilizzare Instagram per fare business.


Sono 14 milioni gli utenti attivi su Instagram in Italia (vincos.it, giugno 2017); oltre 13,3 milioni i follower della top influencer italiana Chiara Ferragni. E per quanto riguarda il mondo della coiffure? Abbiamo chiesto ad alcuni acconciatori italiani, provenienti da diverse parti d’Italia, di raccontarci la loro esperienza con i social.

Dalla pubblicazione di un post alla partecipazione ad eventi, come shooting e corsi di formazione: le aziende stringono contratti di collaborazione con i parrucchieri influencer per promuovere prodotti e tecniche. “A breve sarò testimonial di una nuova scuola per parrucchieri online, MHDpro.com. Le persone potranno acquistare corsi di taglio, colore, e tutto il necessario per migliorare la propria professione” ci ha raccontato ad esempio @federico_fashion_style.

Parrucchieri&Social: come sta cambiando il mondo della coiffure

I social elevano la figura del parrucchiere, lo stanno aiutando a diventare nuovamente un profilo di alto livello, uno stilista del capello. Per un periodo, il parrucchiere è stato solo un ‘parrucchiere’, ora è fondamentale come figura nella moda. Spesso si parte dai capelli per definire un look” @cassellamarco

Il mondo della coiffure sta cambiando molto: mentre una volta le clienti cercavano ispirazione per il taglio e il colore sulle riviste, oggi ci mostrano le foto che trovano sui social” @federico_fashion_style

In questo momento instagram è il social che ci regala maggiori soddisfazioni perché ha una notevole influenza sui giovani e sulla moda. La cura delle foto è molto più professionale rispetto agli altri social. Attira persone che sono predisposte alla moda e alla tendenza” @mister.luigi.serrone

La situazione in Italia: parrucchieri influencer?

I parrucchieri influencer in Italia sono pochi, il parrucchiere italiano è un po’ all’antica. Ma ci sono anche molti stilisti che stanno facendo un ottimo lavoro” @federico_fashion_style

Grazie ai social la possibilità di comunicare con le persone si è potenziata, la moda si è estesa” @cassellamarco

“Negli ultimi anni i social hanno avuto il boom anche nel settore della coiffure. In Italia instagram è un mezzo ancora poco sfruttato. Spesso si è restii ad investire su instagram perché si pensa di ‘prendere like’ da persone non della propria città, ma questo non è importante perché poi si entra in un giro particolare grazie al quale poi anche la gente della propria città ti conosce. Ciò che è certo è che bisogna dedicargli molto tempo” @lorenzomarchelle 

Perché avere un account Instagram?

I social ormai sono parte integrante del nostro lavoro, uno strumento per farci conoscere. Quando la cliente vuole un look capelli va su Instagram e dice: ‘li voglio così’. Allora ho pensato? Perché farmi mostrare look di altri parrucchieri dalle miei clienti? E così ho iniziato a pubblicare i miei@lorenzomarchelle

Cosa raccontare su Instagram?

Ci sono diverse tipologie di profili Instagram. Quelli degli acconciatori famosi che hanno un bacino di utenti molto ampio, ad esempio, parlano molto di sé, del proprio personaggio. Poi ci sono profili che condividono materiale per i parrucchieri, che puntano tutto sulla qualità stilistica@paolo_crepaldi

“I tagli che facciamo in salone possono diventare una fonte di ispirazione sia per le clienti sia per i parrucchieri. Ricevo dai 10 ai 15 messaggi al giorno dai parrucchieri che mi chiedono consigli su come fare un colore, o un’acconciatura" @lorenzomarchelle

"Il nostro canale instagram ha l’obiettivo di promuovere i nostri workshop. E lo facciamo attraverso foto e video che solletichino l’appetito. Il target sono i parrucchieri, ma anche make up artist che vogliono imparare il mestiere" @mister.luigi.serrone

In termini di guadagni, diventare influencer può essere un nuovo modello di business?

Assolutamente sì. La notorietà aumenta e nascono nuove opportunità di collaborazione. Inizialmente abbiamo snobbato Instagram perché eravamo presi da Facebook, poi ci siamo resi conto che i pochi follower che avevamo erano molto interessati, e abbiamo cominciato a investirci. Abbiamo avuto una risposta immediata, più veloce rispetto a Facebook” ci ha spiegato l’hairstylist @mister.luigi.serrone

I consigli per avere successo

Per avere successo, è importante costruire un personaggio. Raccontare il proprio lavoro, ma anche la propria vita. E soprattutto ci vuole passione per quello che si fa” @federico_fashion_style

Secondo bisogna “Raccontare la propria personalità, ma anche specializzarsi in qualcosa. Mi piace molto il servizio colore: ho lanciato una mia linea di prodotti per realizzare il balayage” @cassellamarco

Un consiglio? Curare il profilo instagram con i propri lavori, con immagini reali di tagli, colori e acconciature che si realizzano in salone" @lorenzomarchelle

Ma ci sono anche aspetti negativi…

I social sono anche un’arma a doppio taglio: chiunque può pubblicare belle immagini, ma solo provando il prodotto si può davvero dare un giudizio. La pubblicità principale del nostro lavoro è il passaparola. Il social hanno aiutato tanto, ma il passaparola è più forte@alessandro_gesuita

Il più delle volte non c’è un contatto diretto con le persone che ti seguono su instagram. Un conto è vedersi di fronte a una persona, un altro è guardare un video. Ma questo è il mondo del web!" @cassellamarco

I profili Instagram

Capelli da star @federico_fashion_style
Acconciature, ma anche pezzi di vita @cassellamarco
Via libera al colore! @lorenzomarchelle
Education prima di tutto @mister.luigi.serrone
Passione, amore e moda @alessandro_gesuita
Arte e capelli @paolo_crepaldi

Tags: influencer social media instagram

Pubblicato il 26.06.2018

Parrucchieri influencers

Scelti per te

Il nuovo look del French Balayage

L’Oréal Professionnel reinventa il classico balayage e lo trasforma in French Balayage, ovvero tre servizi professionali differenti che intendono soddisfare ogni esigenza.

Tendenze capelli questa estate: i 5 must-have

Come farne senza? Ecco i 5 stili imperdibili per essere all’altezza delle tendenze capelli di questa estate.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: