Estetica.it

Come trattare i capelli uomo

Come trattare i capelli uomo

Ovvero i consigli giusti per avere capelli forti e sani nei mesi più duri dell’autunno/inverno: ecco i cinque “segreti” per il trattamento capelli uomo.


1. Usare i giusti prodotti è il punto di partenza per il trattamento capelli uomo: non sempre i prodotti più popolari e pubblicizzati sono i migliori. Anzi, in qualche caso è vero il contrario. La cosa migliore è chiedere al vostro barbiere di fiducia un consiglio, soprattutto per i gel e i prodotti styling, ricordando che non è mai il caso di esagerare con la quantità. Un’altra buona regola riguarda la scelta dello shampoo, spesso data per scontata e di conseguenza sottovalutata: il trattamento capelli uomo inizia con la scelta del detergente ed eventualmente del conditioner. Mai lavarsi i capelli più di tre volte a settimana e soprattutto… evitate il più possibile i prodotti ultra economici da supermercato, scegliendo lo shampoo giusto in base alla tipologia di capello. Perché “come trattare i capelli uomo” ha sempre una prima risposta: con uno shampoo professionale.

2. Un’altra buona regola che risponde alla domanda “come trattare i capelli uomo” è una serie di  norme che tutti dovrebbero seguire, riguardando quei piccoli accorgimenti che non tutti seguono durante (e dopo) il lavaggio: per avere capelli forti e robusti è fondamentale lavarsi i capelli con acqua tiepida, non calda. L’eccessivo calore potrebbe lavare via il naturale sebo dei fusti con inevitabile indebolimento. Subito dopo… attenzione all’asciugamano: mai troppo energico, meglio tamponare che strofinare.

2. Come trattare i capelli uomo e il phon: così come per l’acqua è buona abitudine evitare di selezionare la massima temperatura per l’asciugacapelli. Anche la distanza tra il phon e la testa gioca un ruolo fondamentale per la salute dei fusti, per questo è meglio tenere ad almeno 25 cm di distanza l’asciugacapelli. Per non seccare troppo il cuoio capelluto, infine, non asciugate mai i capelli totalmente, lasciateli sempre lievemente umidi. 

3. Tra le buone regole del trattamento capelli uomo c’è sicuramente il massaggio del cuoio capelluto, magare utilizzando l’olio d’oliva o quello di mandorla, nutrimenti fondamentali soprattutto durante i mesi classici della caduta, tra autunno e inverno. Come trattare i capelli uomo facendo un massaggio? Il fine è quello di stimolare la circolazione, sollecitando i bulbi piliferi: usate morbidamente i polpastrelli in modo circolare, senza fretta, dalle tempie fin sotto la nuca.

4. Anche l’alimentazione gioca un ruolo importante. La salute dei capelli è quella del nostro corpo. Un discorso su come trattare i capelli uomo, quindi, non può tralasciare qualche consiglio sugli alimenti che contrastano l’indebolimento della chioma. Zinco è la parola chiave: lo trovate in abbondanza nella frutta secca, nella carne di agnello e manzo, nelle ostriche e nei fagioli. Anche il ferro è da salvaguardare, per cui… legumi, cereali integrali, tuorlo d’uovo, carne rossa (magra).

Tags: capelli uomo trattamento capelli

Pubblicato il 25.10.2017

Scelti per te

Al via la collaborazione tra ghd e Chiara Ferragni

In occasione delle Fashion Week di Milano e Parigi, per la prima volta insieme il brand di hairstyling tool e la top influencer internazionale.

Capelli Honey Brown: il must di quest’autunno

Castano con riflessi al miele. Ecco la traduzione del trend “capelli honey brown”, ovvero la colorazione più trendy di questo autunno.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: