Estetica.it

Crisi dei parrucchieri? Dati rassicuranti per il 2017

Crisi dei parrucchieri? Dati rassicuranti per il 2017

Il numero di parrucchieri ed estetisti è aumentato del 2,4% negli ultimi anni. Per il 2017 si prevede un incremento di fatturato del 2%.


Nonostante la crisi continui a colpire le botteghe artigiane e i piccoli negozi di vicinato (meno 158.000 negli ultimi 8 anni), il numero di parrucchieri ed estetisti sta aumentando (+2,4%).

La Cgia di Mestre ha, infatti, analizzato la situazione economica italiana con una ricerca sulle piccole e medie imprese artigiane che hanno dovuto abbassare la serranda dal 2009, anno in cui ha avuto inizio la crisi in Italia. Sono 158.000 le imprese artigiane che hanno chiuso i battenti: le contrazioni più importanti sono quelle degli autotrasportatori, dei falegnami, degli edili e dei produttori di mobili. In controtendenza, invece, un dato rassicurante per il settore della coiffure: il numero di parrucchieri ed estetisti ha registrato un aumento del 2,4%.

A confermare il miglioramento in Italia, anche i dati dell’Indagine Congiunturale di Cosmetica Italia relativi alle stime per il 2017, che confermano la crescita del fatturato globale del settore cosmetico. I dati di chiusura del 2016 registravano un valore di 10,5 miliardi e per il 2017 si prevedono cifre che si avvicinano agli 11 miliardi di euro.
«In un panorama macroeconomico ancora incerto per l’economia italiana – racconta Fabio Rossello, Presidente di Cosmetica Italia – l’industria cosmetica nazionale ribadisce la propria competitività, confermando gli investi- menti in innovazione, ricerca e allargamento della capacità produttiva, per conservare il proprio primato a livello internazionale».

Secondo l’Indagine Congiunturale di Cosmetica Italia, i canali professionali, ossia i saloni di acconciatura e i centri estetici, sono in crescita da alcuni mesi e per il 2017 si prevede una chiusura vicina a un +2%.

Tra i dati emersi, da tenere in considerazione il settore green, che ha registrato un valore di 950 milioni di euro di fatturato, coprendo circa il 9% del fatturato totale del settore cosmetico.

Tags: economia saloni

Pubblicato il 10.10.2017

Scelti per te

On Hair Autumn Edition raccoglie 5.500 euro per charity

Questa la cifra totalizzata da Boutique, la charity legata al mondo della bellezza e promossa da On Hair Autumn Edition.  

Addio a schiariture troppo evidenti o disomogenee con Honey Solution

SOS Shatush, dégrade o balayage. Questo prodotto, brevettato dal parrucchiere Simone Verlezza, permette di creare una schiaritura discreta, naturale e omogenea, riducendo i tempi di realizzazione e di posa.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: