Diamanti d’Oro® Uala: i vincitori 2018 | estetica.it
Estetica.it

Diamanti d’Oro® Uala: i vincitori 2018

Diamanti d’Oro® Uala: i vincitori 2018

Sono 101 i saloni premiati, 6 le eccellenze assolute. La qualità del servizio diventa sempre più importante. L’Olimpo della bellezza? È in Lombardia.


Per l’edizione 2018 degli Oscar della Bellezza ideati da Uala.it sono stati incoronati 101 saloni tra cui 6 eccellenze assolute, insignite dei Tre Diamanti d’Oro®.

Ad aggiudicarsi i punteggi migliori in tutte le categorie (qualità del servizio, customer care, ambiente e posizione del salone) sono stati, quest’anno, I Didier Compagnia della Bellezza a Bologna, Goran Viler Hair Spa a Trieste, Rossano Ferretti a Parma, FC Francesco Cirignotta, Davide Diodovich e Mayra Merci à Vous a Milano (qui la lista completa dei vincitori: diamantioro.uala.it).

La maggior parte dei saloni premiati si trova in Lombardia (36 su 101), che si conferma quindi Olimpo della bellezza. Seguono Toscana, con 12 premiati in classifica e Lazio, che chiude il podio con 11 indirizzi tra i migliori d’Italia.

Non solo cambi di look, ma anche coccole per i capelli, come quelle a base di caviale e tartufo del trattamento per capelli opachi, spenti o danneggiati. Ampio spazio anche ai servizi dedicati all’uomo: il Trattamento Centurion prevede che il taglio avvenga in una stanza separata dal resto del negozio, provvista di casse a cui agganciare la propria musica preferita, mentre un professionista si occupa di barba e capelli. E una barba a 5 stelle è indubbiamente quella che ci si concede con la Rasatura e Foggiatura Perystilium che prevede ghiaccio con oli essenziali, maschere per decongestionare gli occhi e prodotti idratanti, tonificanti e lenitivi.

La qualità del servizio diventa sempre più importante. “Il mondo del beauty sta notevolmente cambiando. Un esempio lampante risiede nel fatto che una volta la frequenza con cui ci si affidava ai professionisti della bellezza era più alta, mentre oggi, mediamente ci si rivolge al parrucchiere poco più di 7 volte all’anno. Si alza, però, lo scontrino medio, dimostrazione di come alla quantità si prediliga sempre di più la qualità – commenta Alessandro Bruzzi, CEO e co-fondatore di Uala – In questo senso, i Diamanti d’Oro® di Uala non solo celebrano i migliori artigiani della bellezza, ma aiutano gli utenti ad orientarsi verso le esperienze davvero indimenticabili.”

Tags: uala migliori saloni premiazioni

Pubblicato il 13.02.2019

Scelti per te

Treccine blu e testa rasata: ragazzo cacciato da scuola

In un istituto di Scampia la preside non fa entrare uno studente con treccine blu e testa rasata.

Premio alla carriera per Raugei Hermada

55 anni di attività  per il  salone acconciature Hermada di Carmignano, a Prato. Un salone storico che riceve il premio Wella Professionals.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: