Dressing Beauty per l'atelier Aldo Coppola a La Rinascente Duomo | estetica.it
Estetica.it

Dressing Beauty per l’atelier Aldo Coppola a La Rinascente Duomo

Dressing Beauty per l'atelier Aldo Coppola a La Rinascente Duomo

Bellezza, tecnologia e grande attenzione al riciclo: l’arredo si veste e sveste, cambia d’abito per assecondare stagioni, mode e stati d’animo.

 

Le idee creative di Aldo Coppola Jr. unite a una meticolosa ricerca di materiali, concepiti per avere il minor impatto sull’ambiente, sono state realizzate e messe in opera dall’architetto Anton Kobrinetz e prodotte da Gamma&Bross. L’arredo dell’atelier Aldo Coppola a la Rinascente Duomo Milano si veste e si sveste grazie alle postazioni Dressing Beauty, concepite per trasformarsi a seconda degli stati d'animo, delle mode e delle stagioni.

L’ex passaggio esterno dell’ottavo piano di Rinascente è oggi una poesia di luci, colori e specchi con vista mozzafiato sulle guglie del Duomo di Milano. Questo spazio esclusivo, che combina tecnologia e design ecologico, si raggiunge attraverso scale di marmo bianco, impreziosite da suggestive immagini Aldo Coppola riprodotte su Limonta Wall. 

L’Atelier Aldo Coppola a La Rinascente Duomo

Realizzata in teak naturale, la reception Beauty Desk riprende il design eco-tecnologico dell’area Beauty Spa. Qui due suite di lusso avvolgono il cliente nell’estasi del silenzio, del legno e della vista mozzafiato.

L’area dedicata all’uomo Aldo Coppola è caratterizzata da un intreccio di tessuti racchiusi all’interno di vetri d’autore realizzati da Albed, mentre la zona destinata al relax trattamenti-lavaggio è un’onda di teak che avvolge il cliente trasmettendo l’energia calda e positiva del legno e delle pepite di luce a led in argento naturale. I lavaggi Vip Lounge offrono un massaggio dedicato e sono munite di un audio che si può personalizzare con la propria playlist.

L’atelier Aldo Coppola di La Rinascente Duomo Milano ruota attorno al concetto di Dressing Beauty Design: le Workstation Miss Beauty, cosi come le sedute Petal possono essere “vestite e svestite”, ossia possono cambiare a piacere scegliendo il design dalla cartella tessuti Dressing Beauty Design. Questa grande attenzione al riciclo si unisce all’illuminazione a LED, studiata per un minor spreco energetico.

Miss Beauty

Tags: aldo coppola gamma&bross;

Pubblicato il 12.10.2018

Scelti per te

Trend design: uno sguardo ai materiali

Sono fondamentali per creare un'atmosfera, ma se non sono valorizzati in modo adeguato diventano invisibili. Stiamo parlando dei materiali e del loro potere espressivo all'interno di un salone. Matteo Tampone ci offre qualche suggerimento.

Trend design: parliamo di colore

Dopo anni di minimal, di tinte neutre e di grande rigore, è tornato prepotente il colore saturo e vivace. Un'ondata cromatica che si apprezza anche nel design e, di conseguenza, anche nei negozi da parrucchiere. Ne parliamo con un'esperta.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: