Estetica.it

Souleiman per le sfilate SS17

Eugene Souleiman

Eugene Souleiman, Wella Professional global creative director of Care & Styling, ha conquistato le passerelle della SS17.


C’è solo un modo per conquistare le passerelle di tutto il mondo: creare degli hairlook indimenticabili con un finish da favola. Eugene Souleiman, Wella Professional global creative director of Care & Styling, lo ha fatto per i quattro eventi che hanno caratterizzato la moda della primavera/estate 2017. New York, Londra e Parigi sono state le destinazioni fashion dove Eugene ha lavorato con il suo stile unico e con alleati i prodotti EIMI di Wella Professionals.

Backstage Hero
Un prodotto della linea EIMI in particolare ha avuto un ruolo centrale nella realizzazione dei look da passerella durante le sfilate SS17. Si tratta di EIMI Shape Me, il memory gel che si attiva con il calore e che, grazie ad un polimero esclusivo, mantiene la piega a lungo. Se applicato sui capelli bagnati, è un alleato da passerella dove i look devono cambiare in pochi secondi. “EIMI Shape Me è il mio prodotto-miracolo” afferma Eugene Souleiman. “Ha il giusto bilanciamento fra tenuta e brillantezza e non appesantisce i capelli, così lo posso applicare sopra altri prodotti. Ad esempio, è perfetto se abbinato a EIMI Pearl Styler per ottenere una tenuta maggiore”.

Dettagli creativi
Lavorare e creare per le sfilate di moda è ciò che Eugene Souleiman ama di più. Alla New York Fashion Week SS17 l’ha fatto per due volte, per le collezioni DKNY e Jeremy Scott. “La stagione primavera/estate vede i capelli giocare un ruolo importante” afferma Eugene “ed abbiamo dovuto cambiare le solite regole”. Eugene etichetta questa nuova tendenza come “The New Realism”, nuovo realismo. “Un ritorno alla semplicità; gli acconciatori devono prendere le distanze dalle ‘lucidature’ troppo spinte e trovare nuove vie espressive”.

Gli hairlook studiati da Eugene per DKNY aiutano a capire meglio questo concetto: “l’acconciatura è stata creata giocando con la creatività delle linee geometriche, creando una partizione centrale ed un liscio del tutto nuovo”. Per la sfilata di Jeremy Scott le forbici di Eugene hanno preso ispirazione dal bob creato da Vidal Sassoon negli Anni ’80. Questo caschetto parte bombato dal sopracciglio per poi scendere ed incorniciare tutto il viso. “Per creare questo hairlook ho dovuto usare la piastra per lisciare e rendere piatti e compatti i capelli” ha spiegato Eugene. “L’ho potuto fare grazie all’utilizzo di EIMI Glam Mist per ottenere l’effetto sintetico che volevo ed avere il giusto controllo”.

Per la sfilata londinese di Preen, Eugene ha creato un look trecce del tutto innovativo. “Le trecce, che non sono nulla di nuovo, già gli Egizi e i Vichinghi erano maestri in questo, sono un po’ la mia firma e mi permettono di sperimentare. Le amo molto perché posso aggiungere nastri, stoffe e accessori inusuali per creare texture e lunghezze diverse”. Per la prossima stagione, quelle proposte per Preen sono selvagge e folk, con uno spirito medioevale.
Per la sfilata di Roland Mouret SS17 a Parigi, Eugene ha posto l’accento su linee pulite e ordinate, come quelle di DNYK a New York, ma con un accenno più cool. “Normalmente per Roland creo hairlook molto seduttivi, eleganti e dalle linee pulite, mentre questa volta abbiamo voluto creare qualcosa di più giovane e sexy creando una texture più ruvida e meno definita, anche con un accenno di increspatura sulle punte. Per questo ho applicato EIMI Dry Me e ho dato vita ad un hairlook ‘non finito’ massaggiando i capelli dalla radice alle punte”.

Tags: sfilata wella professional eugene souleiman

Pubblicato il 20.04.2017

Souleiman per le sfilate SS17

Scelti per te

New York Fashion Week SS18, la techno-tail di Eugene Souleiman

Il Global Creative Director of Care and Styling di Wella Professional debutta alla sfilata di Jeremy Scott con la nuova carica di ghd fashion week ambassador.

Trend capelli autunno/inverno 2017-18. By Toni&Guy

Chignon dall’effetto spettinato, volumi morbidi ed eleganti, ma anche acconciature effetto bagnato: le 3 tendenze emergenti che diventeranno gli hairlook più richiesti della prossima stagione.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: