For Women in Science | estetica.it
Estetica.it

For Women in Science

Ancora una volta, L’Oréal-Unesco for Women in Science ha premiato cinque brillanti ricercatrici nell’ambito delle scienze fisiche, conferendo un prestigioso riconoscimento per i risultati raggiunti nel corso dei loro studi. La cerimonia conclusiva di questo storico concorso, giunto ormai alla sua decima edizione, si è tenuta lo scorso 5 marzo presso la sede dell’Unesco a Parigi.

Nel corso della mattinata sono state nominate le vincitrici della borsa di studio di 100.000 dollari: Tebello Nyokong del Dipartimento di Chimica della Rhodes University (Sudafrica), Akiko Kobayashi del Dipartimento di Chimica del College of Humanities and Sciences dell’Università di Nihon (Giappone), Eugenia Kumacheva del Dipartimento di Chimica dell’Università di Toronto (Canada), Athene M. Donald del Cavendish Laboratory, Fisica Sperimentale, Dipartimento di Fisica dell’Università di Cambridge (Regno Unito) e Beatriz Barbuy dell’Istituto di Astronomia, Geofisica e Scienza Atmosferica dell’Università di San Paolo (Brasile).

A fianco delle vincitrici assolute, altre 15 borse di studio internazionali del valore di 40.000 dollari (L’Oréal-Unesco International Fellowship Programme) destinate a giovani ricercatrici a livello di dottorato o post-dottorato i cui progetti siano stati accettati da un’autorevole istituzione in un Paese diverso da quello di provenienza.

Molto soddisfatto il presidente di giuria, Professor Ahmed Zewail, premio Nobel per la Chimica 1999. “Sono lieto di presiedere questa giuria – queste le sue parole – Indubbiamente, lo scopo del programma di identificare le donne che si distinguono per l’eccellenza scientifica è di cruciale importanza per il futuro della scienza e del mondo”.

In questa occasione sono anche stati resi noti i risultati inediti di una ricerca di TNS sulla percezione della scienza in dieci diversi paesi, tra cui l’Italia: ben l’84% del campione afferma che la scienza è applicabile e contribuisce al miglioramento della vita di tutti i giorni. Dati importanti, che permettono di capire come la popolazione di veri paesi giudica un percorso di carriera in campo scientifico.

Pubblicato il 09.03.2009

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: