Franco Gobbi è il nuovo Global Ambassador milk_shake | estetica.it
Estetica.it

Franco Gobbi è il nuovo Global Ambassador milk_shake

Franco Gobbi

Per tutto il prossimo anno, creerà contenuti di ispirazione che porteranno a un legame sempre più forte tra le passerelle e milk_shake.


Partito da Santarcangelo di Romagna, Franco Gobbi è oggi un hairstylist di fama internazionale, rappresentato dall’agenzia Streeters di Londra e NYC. Viaggiando tra Milano, Londra e New York ha conosciuto e collaborato con i fotografi più importanti dei nostri tempi: Giampaolo Sgura, Nan Goldin, Araki, Paolo Roversi, Juergen Teller. Tra le teste famose che hanno incontrato la sua creatività ci sono artisti del calibro di Bjork, Adele, Cyndi Lauper, Courtney Love, the XX e modelle come Irina Shayk e Isabeli Fontana. E nel tempo il legame con il mondo del fashion si è sempre più consolidato.

L’unione di questo artista al marchio milk_shake porterà alla realizzazione di contenuti di ispirazione nel mondo della moda e allo sviluppo di una collezione dedicata, all’interno di lifestyling. Durante i fashion show, di cui sarà main hairstylist, i seminari e i corsi di formazione utilizzerà in esclusiva i prodotti milk-shake.

Infine, data la sua importante presenza sui social e la sua capacità di coinvolgimento, Franco Gobbi sarà impegnato attivamente anche nella comunicazione delle pagine dedicate a milk_shake.

Tags: franco gobbi hairstylist milk_shake

Pubblicato il 09.04.2019

Scelti per te

Partecipa a Best Salon Award - What’s Up in Paris 2019

A Parigi, nell'ambito di MCB 2019, si terrà la sesta edizione di “Best Salon Award-What's Up in Paris”. Vuoi partecipare? Segui le istruzioni e mandaci le foto del tuo salone.

Roberto Lazzaro, nuovo Education Manager NIKA

L’obiettivo è quello di dare forza ai servizi NIKA e di esaltare il senso di appartenenza al brand premium di prodotti professionali per capelli. Al centro di tutto? La formazione!

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: