Groove | estetica.it
Estetica.it

Groove

Hair: Luigi Martini e l’International Creative Team di Sens.ùs Photo: Mauro Mancioppi

Effetti metallici e tute sparkling si affiancano a tagli di capelli strong e forme decise nella collezione FW 19-20 di Sens.ùs.


Un viaggio dentro il fascino del mondo della notte e delle sottoculture giovanili con la Groove Collection di Sens.ùs. L’autunno inverno 19/20 si tinge di tinte fluo e psichedeliche, come in
un rave party in perfetto stile fine anni ’90. E poi via libera agli effetti metallizzati e shimmer, che ci trascinano indietro agli anni 2000.

Con Groove Collection non voglio rappresentare un’immagine aggressiva. Mi interessa piuttosto sperimentare attraverso l’allegria e la spensieratezza il periodo degli anni 90/2000. Anche la parte più dark, con il gioco dei colori fluo, è un auspicio a tempi più leggeri e divertenti” racconta Luigi Martini, Art Director di Sens.ùs.

Groove è un inno alla femminilità e al coraggio di essere sé stesse. Il motto della collezione è infatti racchiuso nell’hashtag #Glamourizing, perché ogni donna vuole sentirsi bella e libera con ciò che indossa.

Linee di taglio strong e dalle forme decise si affiancano a scalature alternate e disconnesse. I volumi si alternano tra piccoli e piatti o glamorous nelle lunghezze più importanti. Sì alle frange rigide e ai ciuffi destrutturati.

La palette? Combinazioni di magenta e viola, contrastate da aranci, verdi Eden e blu galassia. I biondi, intervallati da sfumature nude, grigio perla e rosa cipria, prendono ispirazione dalle terre gelate dell’estremo Nord e diventano bianchi glaciali. Il tocco di personalità in più è dato dalle nuance fluo.

Una forte attitudine al rock futuristico coinvolge il look uomo.

Groove FW 19-20 Sens.ùs

Credits
Hair: Luigi Martini e l’International Creative Team di Sens.ùs

Photo: Mauro Mancioppi

Tags: sens.ùs luigi martini inverno 2020 fluo

Pubblicato il 02.09.2019

Scelti per te

Romance

Vivere una favola, dalla punta dei piedi fino alla punta dei capelli.

Les Intemporelles

Bohème chic, romantica o rock: le acconciature da sposa e da damigella di Beata Bourillon.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: