Hair Motion | estetica.it
Estetica.it

Hair Motion

James Hair Fashion Club

Movimenti futuristici e fotografie in doppia esposizione sono i protagonisti della collezione AI 18-19 di James Hair Fashion Club. Sì alle monocromie, ai mossi naturali e ai tagli unisex.


HairMotion. Movimento ed emozione. Movimento delle emozioni ed emozioni del movimento. A questo gioco intrigante si ispira la nuova collezione moda di James Longagnani. Le immagini rievocano le tecniche fotografiche di primi Novecento, dove la doppia esposizione esprime il fascino del movimento e traduce la sequenza di attimi fugaci immortalati da un semplice click.

Gli hairlook reinterpretano le icone degli anni ottanta. Via libera a monocromie e mossi naturali. Out il confine tra un look femminile e maschile.

Raggi di sole sulle lunghezze e punte che catturano la luce per il Micromosso. Volumi piccoli e raffinati, dall’aspetto volutamente spettinato, danno carattere al Raccolto: micro chignon realizzati con intrecci asimmetrici si affiancano a riflessi rame e champagne.

Di ispirazione british l’Undercut iperversatile e chiarissimo, portato all’indietro. Eighty mood per il Taglio Medio biondo chiarissimo che sfiora le spalle, caratterizzato da scalature importanti, disconnessioni e frangia  irregolare. Ispirato a quello del celebre Vidal Sassoon, il Bob è asimmetrico e bombato con risvolti scultorei e una rifinitura extra lucida.

Credits:
Direttore Artistico: James Longagnani
Direttore Creativo: Alessandro Squarza
Coordinamento: Cristina Vecchi
Photo: Marco La Conte
Make up: lorenzozavatta@facetofaceagency.com
Styling: Emanuela Mari @ Day Dream
Products: Wella Professional, System Professional, Sebastian Professional, EIMI, Nioxin

Tags: james longagnani collezione modacapelli taglio medio

Pubblicato il 10.01.2019

Hair Motion

Scelti per te

Genialità in Testa

Lunghezze maxi si affiancano a long bob e tagli sbarazzini negli hairlook di Daniele Tarantino.

Beauty Bloom

Tonalità delicate e disconnessioni armoniose per la collezione dell’haristylist siciliano Giorgio Parrivecchio che strizza l’occhio agli anni ’90.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: