Estetica.it

Hair Ring: it’s vintage

Hair-ring17

Nuovo successo per i giovanissimi della settima edizione di Hair Ring al Cosmoprof Worldwide 2018. Tanta emozione, creatività e la possibilità di esibirsi in pedana a soli 14 anni.


La scuola Engim Veneto Brandolini Rota di Oderzo Treviso ha dato prova di grande creatività sul palco di Hair Ring 2018 - lo spazio dedicato ai giovani, voluto e organizzato da Camera Italiana dell' Acconciatura - nonostante la giovane età dei suoi allievi che andava dai 14 ai 18 anni.

Il tema? It’s not old, it’s vintage. Una pedana dedicata alla bellezza del passato: capelli, trucco, abiti e accessori si rifacevano a modelli del 1700 e del 1800 ma reintepretati in chiave moderna. La scuola ha poi riproposto, come lo scorso anno, i capelli riclicati con cui realizzano accessori e abiti.

“Due mesi di preparazione con incontri anche extra scolastici per questi ragazzi che promettono con il loro impegno, la loro passione e la loro capacità di lavorare in pedana di diventare i futuri top stylist della coiffure” ha raccontato Luigina Isola, formatrice della scuola. “Sono stati acconciatori ma anche modelli, cantanti e make up artist portando in fiera portando in fiera tutta la loro energia”.

In pedana anche idee uomo, con look ispirati agli anni 70. Onde morbide, ricci, volumi e intrecci, ma anche camicie e accessori floreali mescolati a jeans e chiodo hanno dato vita ad uno stile maschile rock-romantico che è piaciuto molto al pubblico del Cosmoprof.

Tags: cosmoprof 2018

Pubblicato il 19.03.2018

Hair Ring: it’s vintage

Scelti per te

Systemman e Sebman protagonisti a Garage Italia

Si è tenuta a Milano la presentazione delle due linee rigorosamente for him. In una location d’eccezione.

Pulp Riot a Milano con The Color Circus Show

L’unica data italiana del tour mondiale del marchio americano di colori per capelli sarà il 18 novembre 2018. Biglietti in omaggio con l’acquisto dell’INTRO KIT Pulp Riot.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: