Hiro dice addio al mondo della barberia (o quasi) | estetica.it
Estetica.it

Hiro dice addio al mondo della barberia (o quasi)

In un video su Facebook, il noto barbiere racconta il suo punto di vista sul mondo della barberia.


Hiro, alias Hiroshi Vitanza, oltre 20 anni dedicati alla #barberizzazione, un brand (fondato da lui) di prodotti dedicati al mondo della barberia, Barber Mind. I suoi profili social, quello personale, quello della barberia e quello del suo marchio, contano circa 45.000 follower.

Atmosfera anni ’30, tecniche tradizionali (quelle che insegnava la vecchia scuola) e proposte contemporanee che rispondono al bisogno di esprimere la propria individualità: sono due le barberie fondate di Hiro, una (la prima) al numero 3 di Via Emilia, a Buccinasco (MI), e l’altra in viaWittgens 12, in zona ticinese.

Dopo essere stato uno dei maggiori promotori in Italia dell’arte dedicata alla barberia, partecipando a diversi show on stage (Estetica lo ha intervistato lo scorso anno sul palco di On Hair), annuncia ora la sua “dipartita” con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Voglio comunicare una sorta di addio, ma non al mondo del barbierato, anzi il mondo del barbierato mi apparterrà ancora di più. Una sorta di addio al mondo normale del barbierato, quello che ormai appartiene a tutti” Hiro ha così annunciato che l’evento di Mosca, tenutosi lo scorso weekend, sarebbe stato la sua ultima partecipazione on stage live (qui sotto il suo ultimo taglio di capelli dal vivo sul palco).

SGlybyBkaWNlIGFkZGlvIGFsIG1vbmRvIGRlbGxhIGJhcmJlcmlhIChvIHF1YXNpKQ==

Come dice lui “I capelli in pedana li lasciamo tagliare agli altri. Ho deciso che non taglierò mai più i capelli sul palco, i capelli li taglierò solamente nei miei negozi perché ormai il palco appartiene a tutti. Chiunque può salire sul palco, spesso vedo più gente sul palco che sotto al palco a guardare”. Si apre quindi una nuova strada per il barbiere: “Ho dato l’addio alle pedane tecniche per scelta personale e perché sono sicuro che posso fare molto di più parlando in pedana piuttosto che lavorando.”  

Nel video Hiro Vitanza mette in dubbio i corsi di formazione, la realtà dietro al mondo della barberia (quanti saloni crescono veramente e hanno sviluppato dei grandi numeri?), la libertà (effettiva) di esprimere se stessi e la mediocrità del settore. Ma anche la “paura” di trasmettere contenuti formativi di qualità.

Sarò sempre disponibile per chi vorrà crescere veramente, ma non per chi vuole solo apparire.

Tags: hiro barber shop barbiere

Pubblicato il 05.09.2018

Scelti per te

Il significato dei colori secondo la ColorSophia

La “ColorSophia” ci svela significato, miti e leggende dietro le sfumature dei colori.

Alfaparf Milano partner ufficiale di Jova Beach Party 2019

Non solo cura e protezione dei capelli, ma anche della pelle. Nell’oasi di bellezza Alfaparf Milano gli ospiti potranno inoltre applicarsi uno dei 17 Jova Beach Tattoos.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: