Industriale: uno stile di arredamento perfetto in salone | estetica.it
Estetica.it

Industriale: uno stile di arredamento perfetto in salone

Saloni design parrucchieri

Perché crea atmosfere metropolitane e suggestive. Fondamentali le caratteristiche del locale: il mood industriale si respira prima di tutto dalle pareti.


Figlio di un gusto estetico dell'ultimo ventennio, lo stile di arredamento industriale non perde in fascino. Particolarmente suggestivo negli spazi di grande metratura, è un mood perfetto per quei negozi da parrucchiere che vogliono trasmettere un'immagine rock e ruvida. Ma questo non significa non dover dare la giusta attenzione alla qualità di finiture e dettagli. Una soluzione adottata al suo meglio nei 5 esempi internazionali selezionati da Estetica.

1. INFORMALE HAIR SALON

Il salone di Valerio Moggiani vuole distinguersi per uno stile internazionale, pur essendo situato a Fiumicino, un piccolo centro vicino a Roma. Tranne i lavatesta e le sedute, tutto l'arredo è firmato da brand extrasettore: lampade, zona attesa, espositori, ripiani, ogni elemento è scelto tenendo presente l'effetto finale voluto. Fondamentali i muri con mattoni a vista, abbinati all'uso importante di metallo. Dettagli che richiamano atmosfere da fabbrica come i pallet o le porte di metallo che ricordano le cantine. L'illuminazione puntiforme ben si abbina al tubo del riscaldamento a vista.

Informale Hair Salon

 

2. SERDAR YILDIZ HAIR MAKE-UP STUDIO

Raffinato e ricercato. In questo salone turco a İzmİr lo stile industriale è più una suggestione che permea tutto lo spazio con eleganza. Rimangono gli elementi riconoscibili tipici: riscaldamento a e mattoni a vista, materiali ruvidi per i pavimenti, ma il mix and match con il legno, la pelle dei divani e qualche rimando etnico rende il tutto più sontuoso. Salone multifunzionale, qui coesistono zona bar, make-up, manicure e pedicure senza interferenze o mancanza di spazio.

Serdar Yıldız Hair Make-up Studio

 

3. MINISTRY OF HAIR

Più contenuti gli spazi di questo salone a Montpellier, che sfrutta la suggestione industrial per creare un mix dai toni più glam. Il pavimento lucido contrasta con la ruvidità delle pareti realizzate con pietre, i complementi di arredo regalano un tono più sfizioso. Il risultato è un'interpretazione originale, dove il mood industriale rimane sullo sfondo ma funziona da fil rouge per tutto lo spazio.

Ministry of Hair

 

4. PEOPLE BEHIND THE MIRROR

Lo stile industriale alla maniera nordica. Se da un lato in questo salone di Ede, nei Paesi Bassi, si riconoscono gli elementi tipici dello stile – riscaldamento a vista, uso di acciaio, illuminazione puntiforme, corda – dall'altro si individuano scelte design tipiche della zona geografica: i trofei di caccia, le sedute in velluto, la presenza di legno e piante e quel senso di rigore razionalista affatto freddo. Due piani di professionalità, accoglienza e contemporaneità.

People Behind The Mirror

 

5. VIP HAIR CLUB

A Tehran il salone progettato da 4 Architecture Studio sorprende per due motivi: l'uso del codice estetico industriale completamente rinnovato eppure riconoscibile e l'uso di un'illusione ottica potente che connota lo spazio con una soluzione originalissima. I colori, l'atmosfera e parte dei materiali rievocano l'industrial, la novità sta nell'eliminare gli elementi più sfruttati per questo stile (come l'uso della muratura o la sensazione del non finito) per sostituirli con razionalità, rigore geometrico ed estrema pulizia. Altro elemento di rottura è l'uso importante della luce naturale, solitamente poco protagonista in soluzioni design industriali.

VIP Hair Club

Photo credits: Peyman Amirghiasvand   

Tags: arredamento parrucchieri design salone

Pubblicato il 28.11.2018

Scelti per te

Stile minimal: l’essenziale come scelta design

Less is more è uno slogan che continua a valere. Lo stile minimal nel salon design, nonostante abbia i suoi anni, può ancora stupire con interpretazioni originali. Ecco come arredare il proprio negozio da parrucchiere puntando al criterio dell'essenzialità.

Area retail: i consigli per arredarla al meglio

La zona rivendita in un negozio da parrucchiere è una delle aree strategiche per la finalizzazione degli acquisti della cliente. Con l’architetto Guido Matta scopriamo quali sono gli accorgimenti da utilizzare per realizzarla in modo efficace.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: