Ispirazioni sahariane e colori crazy. Tutti gli hairlook by Toni&Guy | estetica.it
Estetica.it

Ispirazioni sahariane e colori crazy. Tutti gli hairlook by Toni&Guy

Toni&Guy per Philipp Plein

Il team artistico di Toni&Guy Italia - diretto da Ryan David Concannon - ha realizzato gli hairstyle di alcuni degli eventi più fashion della stagione. Abbiamo raccolto i look più d’ispirazione direttamente dal Pitti Uomo e dalla Settimana Moda Uomo Primavera/Estate 2020.


Vediamo quali.

Toni&Guy per Marco De Vincenzo

Marco De Vincenzo - mercoledì 12 giugno 2019 - Firenze presso il Trepidarium del Roster del Giardino dell’Orticultura, in occasione del Pitti Uomo.

La collezione di Marco De Vincenzo è risultata emblema di semplicità e naturalezza ma al contempo di estrema fermezza e vigore. Gli uomini e le donne di questa collezione ci vengono proposti come degli eroi che però non hanno nulla di perfetto. Gli hairlook presentati seguono una linea guida per permettere una certa continuità nell’espressione del tema dello show ma ogni modello mantiene la sua individualità. L’hairlook è composto e lineare ma naturale al tempo stesso.

Per gli uomini capelli naturali con riga molto laterale e bassa. La sezione laterale di capelli è stata pettinata verso il basso, verso l’orecchio e la nuca.

Anche per gli hair look femminili vengono scelte righe portate quasi all’estremo del lato. Su alcune modelle sono state applicate anche retine e cover clip sotto l’osso occipitale, in modo da dare la giusta transizione dalla tessitura lucida a quella morbida e naturale. Infine è stata lavorata la parte posteriore della testa: in base al tipo di capello e seguendo la linea naturale di ciascuna chioma, è stato utilizzata la piastra per dare così un tocco di movimento, ma lasciandolo il tutto il più naturale possibile.

Toni&Guy per Etro

Etro - domenica 16 giugno 2019 a Milano presso il Garage Paullo, via Paullo 11 – Milano - settimana Moda Uomo Primavera/Estate 2020.

Un’eleganza non tradizionale e i colori del deserto sono il mood dei look della sfilata di Kean Etro. Gli hairlook realizzati dal team di Toni&Guy per questa sfilata risultano molto naturali con un gusto di vissuto per rimandare all’idea di viaggio. Un viaggio quasi mistico, che permette al viaggiatore di perdersi e ritrovarsi in una veste tutta nuova. I capelli sono poco trattati, seguono un movimento naturale: laddove i capelli erano troppo lisci, è stato dato loro un movimento, laddove i capelli erano molto ricci, è stato diminuito il movimento del riccio.

Toni&Guy per john Richmond

John Richmond - domenica 16 giugno 2019 a Milano in via Savona 56 – Milano - settimana Moda Uomo Primavera/Estate 2020.

Un’eleganza molto rivisitata quella sulla passerella di John Richmond che ha presentato abiti sartoriali, pratici dal moderno look streets. L’hairlook è fatto di movimenti morbidi sulle lunghezze e una forma più piatta sulla parte superiore e su quella sottostante alla nuca. Per i look femminili con taglio lungo il lavoro è avvenuto su diverse sezioni. È stata creata una treccia sulla parte temporale che risulta poco visibile, serve a togliere peso sui laterali e a mettere in risalto le sezioni che vengono portate verso l’alto, creando così una forma un po’ più piatta e slim sulla parte superiore e su quella sottostante della nuca. La sezione in risalto è una sezione radiale che parte dalla porzione temporale ed arriva a punta sulla parte posteriore della nuca. Per i look femminili con taglio corto o medio, i capelli sono stati trattati individualmente.

Per quanto i look maschili, i capelli sono stati tenuti molto piatti, per mantenere il feeling da look ravers/skinheads della sfilata. Tutti i look hanno un finish mild matt e molto soft nella tessitura.

Toni&Guy per Philipp Plein

Philipp Plein - 15 giugno 2019 a Milano presso via Giovanni Lorenzini 3/A – Milano - settimana Moda Uomo Primavera/Estate 2020.

Una vera celebrazione del mondo rock e degli anni ’80 quella della sfilata di Philipp Plein. Colori fluo, motivi metallici e stampe multicolor. Gli hairlook realizzati dal team di Toni&Guy per questa sfilata sono molto wild and crazy, con una texture vissuta dall’effetto dirty.

Per i look femminili, due sono state le varianti.

Nel primo look donna ritroviamo il tema braids ma in una declinazione molto diversa. Le trecce sono state incrociate e fissate all’interno dei capelli; a definire il look dei chiodi molto lunghi infilati all’interno delle pettinature.

Nel secondo le chiome sono lasciate sciolte, la riga laterale è molto bassa. La chioma è molto voluminosa con onde irregolari e destrutturate. La parte laterale della testa è stata poi lavorata in modo da schiacciare i capelli all’indietro e nascondendo la coda sotto ai capelli sciolti. Anche in questo caso sono stati inseriti – sempre nella sezione laterale - chiodi in fil di ferro molto lunghi per rappresentare il look glam-rock dello show.

Per quanto riguarda i look maschili anche qui abbiamo due varianti. Nel primo, i capelli sono stati portati tutti indietro, per poi essere lavorati con il ferro nella parte superiore, per dare alla chioma un’altezza esagerata. Nella parte superiore è stato utilizzato anche moltissimo gel, per un effetto wet, senza però abbassare il volume dei capelli.

Nel secondo look maschile è molto più naturale. L’effetto finale è di una chioma vissuta e irregolare. Anche se il riferimento era lo stesso per tutti, ciascun look è stato lavorato in modo personalizzato.

 

Tags: fashion event pitti uomo ryan david concannon toni&guy;

Pubblicato il 20.06.2019

Scelti per te

International Hairdressing Awards 2020: ticket in sconto

I biglietti per la seconda edizione degli International Hairdressing Awards sono in sconto e si possono acquistare direttamente sul sito

#XFactor13, i migliori look delle prime 7 serate

In attesa della finale del programma, prevista per giovedì 12 dicembre, ecco i 7 look delle prime 7 puntate che più ci hanno colpito.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: