Estetica.it

La coda in base al viso

di Giancarlo Rapetti

È una soluzione semplice e trendy, ma bisogna sapere qual è quella giusta. Ecco qualche idea per la coda in base al viso.


Anche se ha l’aspetto dell’hairstyle più spontaneo e easy, ci sono delle regole che riguardano la mitica ponytail. La prima riguarda la tensione dei capelli e l’altezza da cui si fa partire. La coda in base al viso è una sorta di scienza (quasi) esatta.

Ariana Grande


Una delle più grandi estimatrici della coda è senza dubbio Ariana Grande che ha fatto della sua ponytail il tratto distintivo. E anche se ultimamente si è vista con una variante bionda e bassa – non proprio il massimo: la prova che la coda in base al viso ha le sue regole – Ariana ama organizzare la sua coda capelli facendola partire a tre quarti della nuca, probabilmente la posizione migliore per metterla in evidenza.

 

Natasha Poly


Anche Natasha Poly segue le regole della coda in base al viso. E infatti, avendo zigomi molto prominenti, ha fatto una scelta opposta a quella di Ariana Grande, mettendo in sordina la sua coda, lasciandola bassa in posizione quasi dimessa.

 

Kim Kardashian


La pressione della coda – la sua rilassatezza o la sua tensione – minimizza o esalta i tratti del viso. E infatti Kim Kardashian dimostra di conoscere questa regola generale della coda in base al viso: il suo ovale è valorizzato da una ponytail molto armonica, ampia e senza troppa tensione. L’esito è quindi molto easy ma non privo di una certa eleganza pratica.

 

Rita Ora


Stesso discorso per Rita Ora, anche lei attenta alle regole della coda in base al viso. E infatti, ha scelto di mantenere uno stile piuttosto curly, in cui la coda si mimetizza con il resto dell’hairdo. E l’effetto è quello di un prezioso raccolto.

 

Bella Hadid


Secondo la maggior parte degli acconciatori la coda di cavallo è la scelta migliore per chi ha un viso con forma ovale: in questo caso, non ci sono limitazioni. Per un viso che tende al tondo, un po’ di attenzione in più a non esagerare con la tensione della coda. In questi casi meglio lasciare libera qualche ciocca per incorniciare il volto. La coda alta è forse la scelta migliore per chi ha il viso più arrotondato.  

 

Hailey Baldwin


La modella Hailey Baldwin, nipote del più celebre Alec, ha capito che le tendenze di questa estate sono due: il perenne bob e la coda per chi ha capelli più lunghi. Nel dubbio… meglio entrambi gli styling no? E allora ecco un caschetto con coda incorporata. Parte alta dalla sommità e scende confluendo verso il resto dell’acconciatura poco prima delle punte. Due trend in uno!

Tags: coda ponytail acconciature vip celebrity hair

Pubblicato il 02.07.2018

Scelti per te

I cinque hairlook più hot del Festival del Cinema firmati Kérastase

Ancora di tendenza le onde luminose e i raccolti dall’effetto spettinato. Via libera anche a corti dal mood soft punk e dalla forte personalità.

Glass Hair aka capelli liscissimi

Le definizioni si sprecano negli hair style e quelli che un tempo erano i capelli sleek ora sono Glass Hair, capelli liscissimi super trendy in questi giorni di fine estate che preludono all’autunno.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: