Legacy | estetica.it
Estetica.it

Legacy

Toniandguy

Dalle acconciature più audaci a quelle più di tendenza, la collezione Education di Toni&Guy celebra il ciclo delle mode dei capelli.


La nuova Education Collection 2018/19 di Toni&Guy fa riferimento al patrimonio dell’azienda, celebra il network mondiale di 600 saloni e spiega il programma consolidato di formazione internazionale. Questi importanti pilastri di TONI&GUY sono stati re-interpretati tramite un “ciclo delle mode dei capelli” che è composto di tre parti: Vintage, Contemporaneo e Creativo, a cui si aggiungono tre look editoriali.

Creare la nuova Education Collection Toni&Guy LEGACY con il team artistico è stata un’esperienza a me molto cara perché celebra i 55 anni di capelli, moda, eredità e formazione, come definito da mio padre. Questa campagna guarda al passato, al presente e al futuro attraverso tre stili diversi: vintage, comtemporaneo e creativo, stili per cui Toni&Guy non ha rivali” ha raccontato Sacha Mascolo – Tarbuck,  Global Creative Director Toni&Guy.

Vintage

Vintage: harilook che nel tempo sono diventati dei classici, reinterpretati in chiave contemporanea.

Contemporaneo

Contemporaneo: tecniche versatili e moderne si combinano con le tendenze moda.

Creativo

Creativo: hairlook all’avanguardia, la miglior tela su cui potersi esprimere.

Editoriali

Editoriali: raccolti urban di ispirazione street style.

Credits
Hair: Sacha Mascolo – Tarbuck
Artistic Director: Cos Sakkas
Photo: Jack Eames
Styling: Sara Dunn
Make up: Ian Nguyen
Products: label.m

Tags: toni&guy; collezione modacapelli trend capelli

Pubblicato il 19.11.2018

Scelti per te

Organic Cosmos

Tonalità vibranti, come il viola, il rame e il rosa, si mixano con il colore naturale dei capelli. By Montibello Creative Team.

Horizon

Color, toni e trame si ispirano alle tracce che il vento caldo lascia sulla sabbia, mentre il sole tramonta all’orizzonte del deserto. By Stelio Papas Toowong.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: