Estetica.it

Love2braid, una vita dedicata alle trecce

Love2braids, una vita dedicata alle trecce

Shooting, acconciature da sposa e corsi di formazione, ma anche il servizio di Pop Up Braid Bar: il marchio fondato da Ramona Krieger ha come protagoniste le trecce. Ecco cosa ci ha raccontato…


Let’s your hair do the talking. È questo il motto di Love2braid, il brand fondato nel 2015 dall’olandese Ramona Krieger. Tutto ruota attorno al mondo delle trecce e sono oltre 10 mila i follower che seguono i suoi look su instagram.

Non solo shooting moda, corsi di formazione per i professionisti che vogliono imparare tutti i segreti del braidstyling e servizi di acconciatura per le spose, ma anche formule speciali, come il Pop Up Braid Bar, che viene proposto ai saloni che - una tantum - vogliono offrire un servizio specializzato alle proprie clienti. Ecco cosa ci ha raccontato Ramona durante un’intervista.

Come ti sei avvicinata al mondo della coiffure?

Mi sarebbe piaciuto vedere 'più moda nei capelli', così per perseguire la mia missione sono entrata nel mondo della coiffure e ho introdotto le nostre “Love2Braid Fashion Braids’. Quando sono stata nominata Hair Influencer Award 2016 durante la Hair Fashion Night di L’Oreal ho capito che ero sulla buona strada e ho continuato in quella direzione. Io faccio del mio meglio per ispirare e formare. Il mio obiettivo è quello di mantenere vivo l'interesse verso il settore Hair & Fashion.

Love2Braid è specializzato in acconciature basate sulle trecce: da dove nasce questa passione?

L’amore per le trecce me lo ha trasmesso mia madre. Ho iniziato in età giovane, sviluppando la mia creatività nell’hairstyling velocemente. Inizialmente intrecciavo i miei capelli, poi quelli delle mie due figlie e così via. Ho sfidato me stessa per diventare una fonte di ispirazione e per rendere il mio styling sempre interessante. Il mio hobby è diventato il mio lavoro e sono veramente grata per tutto questo.

Le trecce sono sempre di più un trend: perché secondo te sono apprezzate così tanto?
Le trecce hanno catturato l’interesse da parte di parrucchieri proveniente da tutto il mondo, grazie alla loro varietà. Le trecce possono essere combinate e mescolate con differenti tecniche, texture e stili. Un fenomeno completamente nuovo che ha influenzato l’acconciatura in modo positivo. È una questione di dipendenza, una volta che ne hai provato uno non vedi l’ora di scoprire altri “braidstyling”.

L’uomo e le trecce: quail sono gli hairlook maschili più richiesti?
Lo chignon dall’effetto messy (il bun) è stata una boccata di ossigeno per l’acconciatura maschile del ventesimo secolo. Le trecce ci sono sempre state, ma ora stanno riscuotendo maggiore successo, soprattutto nei confronti di chi è più attento alla moda e vuole cambiare il suo look.

L’aumento di prodotti per la cura dei capelli maschile ha aumentato la consapevolezza dell’uomo, che ora presta più attenzione al suo aspetto.

Le trecce sono anche perfette per le spose: come mai?

Quando parliamo di trecce per la sposa è di romanticismo che stiamo parlando. Le trecce sono la base ideale per accessori gioielli e fiori, che sono molto popolari tra le spose. Le trecce sono un dettaglio importante per completare il look. Un grande vantaggio è che le trecce rimangono in ordine per tutto il giorno, senza recare preoccupazioni alla sposa.

L’ispirazione della tua ultima collezione modacapelli…

La nostra ultima collezione sposa si chiama “Boho Bride” e si ispira alla spensieratezza dell’estate, all’amore, alla libertà dello spirito e ovviamente allo stile bohémien. Per esprimere al meglio il concept abbiamo scelto la modella che lo potesse esprime al meglio, la fashion, beauty & travel blogger Ibiza Boho Girl .

La nostra prossima collezione, che uscirà ad agosto 2017, si chiama ‘Big Hair Bridal’. Con questa collezione vogliamo mettere in evidenza i capelli superiori e rendere l’ordinario straordinario.

E cosa mi racconti a proposito dell’education? Quali i corsi che organizzate e come funzionano?
L’education è la chiave del successo. Organizzo corsi base e corsi avanzati, e anche classi private. Le classi private sono molto richieste dai pro, come parrucchieri e make up artist. Dopo aver acquisito le competenze per realizzare le tre trecce base, si è pronti per scoprire di più sul braidstyling.

Cos’è il Pop Up Braid Bar?
Offriamo la nostra esperienza ai saloni in modo che loro possano proporre, in modo semplice, un servizio extra, quello del braidstyling, ai loro clienti.

Tags: ramona krieger tendenza trecce

Pubblicato il 18.08.2017

Love2braid

Scelti per te

Radiosveglia in salone: parrucchiera multata

È accaduto nel centro storico di Potenza. L'oggetto era un ricordo di famiglia.

Venezia. Addio barbieri e parrucchieri.

Una città che cambia, nonostante il turismo e la sua popolarità. E così le attività spariscono dopo decenni.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: