Estetica.it

Melanoma. La mia parrucchiera mi ha salvato la vita

Melanoma. La mia parrucchiera mi ha salvato la vita.

È la storia di Eileen Korey che, grazie alla sua hairstylist, ha individuato per tempo un tumore alla pelle che solo tre settimane prima non c’era.


A inizio giugno, Eileen Korey fissò un appuntamento nel salone di Kari Phillips a Cleveland, la sua parrucchiera di fiducia, per il consueto servizio colore. La parrucchiera notò una macchia scura tra i capelli della cliente.

Hai sbattuto la testa? - ha detto - vedo qualcosa qui e non mi piace quello che sto vedendo”. Scattò una foto e la mostrò alla cliente.

È stato molto spaventoso. Anche se la dimensione era inferiore al centimetro, variava di colore e forma. Sembrava un livido ed era piatto” ha raccontato Korey.

Tre settimane prima il melanoma non c’era. Grazie alla parrucchiera è stato trovato giusto in tempo (era allo stadio 0) e sarà rimosso il prossimo agosto.

La gente spesso si dimentica di proteggere il cuoio capellutoLe persone semplicemente non ci badano” spiega Friedman, dermatologo della George Washington School of Medicine and Health Sciences “bisognerebbe sempre proteggersi con la crema solare o con un cappello. Il melanoma è la forma più mortale di cancro della pelle, se preso all'inizio, il tasso di sopravvivenza è superiore al 90 per cento”.

L’articolo completo su Today.com.

Tags: parrucchiere cuoio capelluto protezione prevenzione

Pubblicato il 20.07.2017

Melanoma. La mia parrucchiera mi ha salvato la vita.

Scelti per te

Coming Soon K-NOW #1, il nuovo magazine Kemon

In uscita il 26 febbraio 2018, la prima edizione del progetto editoriale raccoglie le tendenze della prossima stagione.

Droga in salone: arrestato un parrucchiere romano

Nascondeva cocaina, marijuana e hashish tra spazzole e bigodini per venderla ai suoi clienti.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: