I migliori parrucchieri del mondo si riuniscono a Madrid per gli International Hairdressing Awards | estetica.it
Estetica.it

I migliori parrucchieri del mondo si riuniscono a Madrid per gli International Hairdressing Awards

 

La prima edizione degli International Hairdressing Awards® si è tenuta ieri all'IFEMA di Madrid, con una scintillante cerimonia di premiazione ed una maestosa sfilata


Jim Shaw (Regno Unito), Steven Smart (Regno Unito), Sylvestre Finold (Francia / Regno Unito), Saco Hair (Regno Unito) e Angelo Seminara (Italia / Regno Unito) sono i cinque vincitori degli International Hairdressing Awards 2019. Al famoso parrucchiere spagnolo Lluís Llongueras è stato conferito il premio International Hair Legend 2019, diventando il primo parrucchiere ad essere premiato con questo riconoscimento.

La prima edizione degli International Hairdressing Awards si è conclusa: circa mille professionisti provenienti da 30 diversi Paesi del mondo hanno partecipato a questa grande serata dell’industria dell’hairdressing internazionale che ha riscosso un indiscutibile successo.

Gli International Hairdressing Awards si sono svolti a Madrid - IFEMA alle 19:30 di domenica 3 febbraio 2019, con una diretta su Internet ed una scintillante cerimonia di premiazione. L'evento è stato condotto da Mikel Luzea, fondatore e direttore degli 'International Hairdressing Awards, mentre la cerimonia di premiazione è stata presentata da Sergi Bancells, International Editorial Director di Estetica Magazine.

I vincitori delle cinque categorie sono stati rivelati ieri sera tra i quindici finalisti provenienti da tutto il mondo. Il vincitore della collezione commerciale Best International Men's è Jim Shaw (Regno Unito), con una collezione chiamata "Decade" composta da stili classici rivisitati.
Il premio Best International Women’s Commercial Collection è andato ad un altro parrucchiere inglese, Steven Smart, con la sua collezione "Raw". Il premio Best International Avant-Garde Collection è stato assegnato a Sylvestre Finold, hairstylist francese residente nel Regno Unito.
Il team vincente nella categoria International Artistic Team of the Year è quello di Saco diretto da Richard Ashforth. E, ultimo ma non meno importante, il parrucchiere italiano residente nel Regno Unito, Angelo Seminara, è stato il primo ad essere incoronato International Hairdresser of the Year.

I vincitori sono stati votati da una giuria composta da cinque rinomati parrucchieri: Trevor Sorbie, Tony Rizzo, Anthony Mascolo, Klaus Peter Ochs e Carlo Bay. Inoltre, al famoso parrucchiere spagnolo Lluís Llongueras è stato conferito il premio International Hair Legend 2019, per la sua carriera e per essere un riferimento indiscutibile per professionisti di tutto il mondo, un'icona che ha superato i confini spagnoli diventando il primo parrucchiere ad essere premiato con questo riconoscimento onorifico.

La grande serata dell’industria dell’hairdressing internazionale ha riunito a Madrid i migliori parrucchieri di tutto il mondo, rendendo la città spagnola capitale mondiale dell'acconciatura. La serata si è svolta nello stile delle grandi cerimonie di premiazione, con il tappeto viola (il tappeto rosso del settore dell’acconciatura) e una sfilata con i principali team mondiali che hanno presentato le loro collezioni: Beauty Underground, Mikel Luzea, Revlon Professional Artistic Team, Sanrizz, Sassoon, Toni & Guy e X-Presion.

International Hairdressing Awards® è un’azienda indipendente del settore beauty, gestita da parrucchieri, che è stata supportata sin dagli inizi da sponsor di rilevanza internazionale che credono nel messaggio e nella missione di questi premi, tra cui Revlon, Revlon Professional e Salón Look Madrid-IFEMA, come sponsor principali; Estetica Magazine come Global Media Partner;  anche Takara Belmont e Beauty Underground sono state incorporate come aziende collaboratrici.

Per ulteriori informazioni, visita il sito http://www.ihawards.com

Tags: international hairdressing awards premiazione migliori parrucchieri

Pubblicato il 05.02.2019

International Hairdressing Awards®

Scelti per te

Cosmoprof 2019, la parola a Enrico Zannini

Cosmoprof 2019 sarà un'edizione dedicata al tema della sostenibilità: quali le iniziative legate a questa tematica? Quali le novità principali della fiera e, in particolare, del settore coiffure? Lo abbiamo chiesto a Enrico Zannini, direttore di Cosmoprof Worlwide Bologna.

Tutto pronto per l’edizione 2019 di Cosmoprof Worldwide Bologna

La sostenibilità e l’economia circolare caratterizzeranno l’edizione 2019, per la quale sono attesi a Bologna oltre 250.000 operatori professionali da 150 Paesi. E il settore Hair avrà un nuovo padiglione.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: