Estetica.it

Milano Fashion Week: Toni Pellegrino al fianco di Mario Dice

Milano Fashion Week: Toni Pellegrino al fianco di Mario Dice

L'ArTeam di Toni Pellegrino ha realizzato gli hairlook per la Lady Macbeth di Mario Dice.


Sabato 24 febbraio a Milano, nei Chiostri di San Barnaba, Mario Dice ha presentato la sua collezione FW 2018/2019, in collaborazione con Toni Pellegrino che ha firmato gli hairstyle “sleek and chic” delle modelle.

L'hairstylist siciliano, insieme al suo team, ha realizzato un raffinatissimo chignon basso, delle onde a effetto bagnato sulla fronte e una retina dal sapore retrò sul viso, che rappresentasse pienamente l'ispirazione del designer pugliese in ascesa.

La collezione di Dice si ispira alla trasposizione cinematografica di William Oldroyd del racconto Nicolai Leskov “Lady Macbeth nel Distretto di Mcensk”: sensazioni, emozioni e ricordi della dark lady di Shakespeare vengono trasformati in abiti che rendono la donna estremamente bella, con drappeggi, corsetti, fiocchi e tacchi alti. Ogni creazione è stata pensata per accompagnare la trasformazione da ragazza innocente a creatura sensuale, fino alla sua rinascita nella versione più pura, più bella e più pericolosa.

Per esprimere questa concezione anche sui capelli, Toni Pellegrino ha diretto il lavoro insieme al collega pugliese Salvo Binetti ed eseguito dall'ArTeam composto da Carmelo Agosta, Emanuela Aversa, Michele Basile, Salvo Castiglione, Sara Dall'Anese, Antonio D'Amelio, Massimiliano Di Iorio, Ana Fernandes, Nicolò Maggialetti, Gessica Maltese, Lucio Minelli, Salvo Russo, Giovanni Salerno e Roberto Spano.

Foto di Giorgio Cassano 

Tags: milano fashion week toni pellegrino

Pubblicato il 06.03.2018

Milano Fashion Week: Toni Pellegrino al fianco di Mario Dice

Scelti per te

Gli hairlook Toni&Guy per la Milano Fashion Week

Code messy e chignon bassi per completare gli abiti della collezione SS19 di Arthur Arbesser e Philipp Plein.

Toni Pellegrino a Londra per la sfilata dell’Istituto Marangoni

Forme scolpite, morbidezze effetto wet e ricci enfatizzati dal sapore anni ’80: l’hairstylist siciliano, insieme all’ArTeam, ha realizzato hairstyle urban-glam che hanno completato gli abiti dei giovani designer.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: