Mulled Wine Hair: i capelli color vin brulè | estetica.it
Estetica.it

Mulled Wine Hair: i capelli color vin brulè

La nuova tendenza capelli 2018 ispirato al colore intenso e brillante del vin brulè.


Mulled Wine Hair (o più comunemente Wine hair) è la nuova tendenza capelli 2018: una colorazione multi-sfaccettata dalle tonalità rosse, ricca di riflessi e sfumature, che ricorda il colore del vin brulè, ovvero del vino rosso, caldo e speziato.

Dopo il bold burgundy, hairtrend 2017, l'evoluzione del classico mogano e bordeaux è la tonalità mulled wine, formata da un rosso intenso quasi viola, valorizzato da nuance scarlatte, sfumature violacee e tocchi di arancio e cioccolato. Con questo mix di colori, si ottiene una tinta tridimensionale, morbida, ricca di riflessi e super brillante, che risulta molto naturale.

La particolarità dei Mulled Wine Hair è la loro estrema duttilità, perchè grazie alle infinite sfumature da cui sono costituiti, i capelli color vino sono facilmente personalizzabili: a seconda della base capelli e della carnagione, si possono utilizzare sfumature diverse, dalle più chiare come il fuxia e il rosa, alle più scure come il blu e il viola. La colorazione Mulled Wine Hair, inoltre, può essere applicata come balayage o degradè, oppure generando un total look, colorando l'intera chioma.

 

Un post condiviso da Addis (@salonkaleidoscope) in data:

Secondo Rachel Bodt, colorista di New York, il Mulled Wine Hair è un modo moderno di trattare il colore rosso corposo, sfumandolo con tonalità più intense, inclusi i sottotoni blu e viola. Per questo è un colore di tendenza, che piace alle celebs come Rihanna, Bella Hadid e Joss Stone, e che spopola su Instagram con gli hashtag #winehair o #mulledwinehair.

Tags: mulled wine hair hair trend capelli colorati tendenze capelli 2018

Pubblicato il 24.03.2018

Scelti per te

Capelli ricci con frisé: il ritorno dei big hair?

Una delle attuali tendenze è quella dell’hairstyle super voluminoso, i cosiddetti big hair. E i capelli ricci con frisé sono in prima linea in questo ritorno agli anni Ottanta.

Acconciature da sposa, le tendenze del 2019

Via libera a raccolti destrutturati e a ciuffi morbidi, ma anche a accessori gioiello e accenti di colore. L’unica regola? I capelli da sposa devono rappresentare la propria personalità, anche nel giorno del matrimonio.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: