Estetica.it

Nuovo colore nei capelli da Farouk System

Nuovo colore nei capelli da Farouk System

Farouk Systems ha creato nuovi contrasti, nuove profondità e dimensioni del colore. Obiettivo: colore nei capelli.


Farouk Systems ha creato CHI Shine Shades, un sistema colore versatile e senza ammoniaca, dove la possibilità di sovrapposizione è estremamente interessante. 65 nuance di colore e la possibilità di creare un colore permanente, semi-permanente o demi-permanente.

Si tratta di 59 sfumature di colore, 5 additivi e 1 clear, che permettono di avere un caleidoscopio di proposte ed un risultato finale artigianale. Il colore è in forma liquida e questo rende più semplice l’applicazione e velocizza le miscelazioni e le varie combinazioni. In questo modo i coloristi vengono spinti a giocare con le tante possibilità di personalizzazione e danno alla cliente la sicurezza di un lavoro fatto su misura.

Questo nuovo sistema di colorazione ha anche ispirato la collezione ‘Shade’ creata da Patrick Kalle, Farouk Systems global artistic director, Maurice den Exter, creative design director e Richard Jordan, color director. Ogni hairlook creato nasce dal colore CHI Ionic Shine Liquid Gel Color e dalle sue tecniche di applicazione.

La collezione è stata ideata con un approccio architettonico alla moda e consiste nella sovrapposizione di linee, angoli e forme geometriche per una modacapelli grafica ma molto femminile. Il movimento naturale che caratterizza i tagli è esaltato dalle sfumature e dalle mille possibilità di styling.

Tags: farouk systems capelli colorati

Pubblicato il 08.06.2017

Nuovo colore nei capelli da Farouk System

Scelti per te

Metallic Hair, tinte cangianti e luminose

Biondi polari, grigi argentati e rosa cangianti: le nuance più trendy del momento catturano le sfumature dei metalli preziosi.

Space Buns: look revival anni ‘90

Torna la stravagante acconciatura dai capelli raccolti con un doppio chignon.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: