Salone da parrucchiere: arredare con il bianco | estetica.it
Estetica.it

Salone da parrucchiere: arredare con il bianco

Salone da parrucchiere: arredare con il bianco

Scelta vincente perché sempre attuale, versatile e, contrariamente al pensiero comune, affatto banale. Tutti i vantaggi di arredare un negozio da parrucchieri con il colore bianco.


Ci sono colori che non posano mai lo scettro dei vincenti e fra questi c'è sicuramente il bianco. Freddo e impersonale? Non proprio. Piuttosto versatile, trasversale e, se sfruttato bene, di grande effetto. Al risultato estetico si sommano poi dei vantaggi pratici che in un salone possono tornare utili: intanto l'amplificazione ottica degli spazi, quindi perfetto per i saloni di piccola e media metratura che ne traggono beneficio.

Poi l'illuminazione potenziata, ancora più suggestiva quando è naturale. Non trascurabile la facilità di abbinamento con parecchi materiali, dalla pietra al legno, fino all'acciaio e al vetro. Infine, per chi tiene conto anche degli effetti cromoterapici, il senso di tranquillità, pulizia e confort che trasmette, importante per luoghi di bellezza come i saloni di acconciatura. Nella nostra selezione di 5 esempi internazionali il bianco ci dimostra quante declinazioni possa interpretare.

1. L'INVIDIA

In questo salone francese di Yvetot il bianco è luccicante, esaltato al massimo dalle superfici lisce e riflettenti degli arredi Gamma & Bross. La nota glam arriva dall'uso abbinato delle luci: colorati, dall'attitudine elettrica, il blu e il fucsia diffuso ci calano in atmosfere futuristiche che contrastano con i lampadari di ispirazione vintage. A dare profondità è il soffitto scuro ripreso da alcuni interni degli arredi.

L’invidia

2. MT FASHION

Il salone di Qin Xiang, hairstylist celebre in Cina, nella località di Guang Xi Nanning interpreta il bianco in una visione onirica. Ispirato alle forme dei ghiacci e delle nuvole, il bianco riempie spazi liquidi e immacolati, dall'atmosfera sognante. La presenza di un bosco di betulle (vero), di un piccolo prato di erba verde e di alcuni complementi di arredo in legno scalda l'ambiente, che così acquista una componente naturale empatica.

MT Fashion

3. MARIELA

In Norvegia di bianco se ne intendono. Il salone Mariela accosta al candore del bianco suggestioni industrial e wellness allo stesso tempo, creando un mix personale e accogliente. L'ambiente di grandi dimensioni respira ancora di più grazie alle superfici candide e riflettenti, qui esaltate al massimo dall'illuminazione artificiale.

Mariela

4. WHITE HAIR STUDIO

Un'interpretazione classica e morbida. Il salone di Łódź in Polonia ha una metratura contenuta che grazie all'uso di bianco, abbinato a crema e ocra, ne guadagna in spazio, luminosità e sensazione di accoglienza. Intelligente l'uso di ampie vetrate e specchi che amplificano ulteriormente l'ambiente. Nessun effetto speciale per stupire, ma tanta intimità e confort per creare un luogo di piacevolezza.

White Hair Studio

5. SHOKRNIYA BEAUTY SALON

Questo salone a Tehran, progettato da 4 Architecture Studio, lo citiamo pur non essendo completamente bianco perché usa il colore in modo innovativo e interessante. Essenziale per realizzare il gioco geometrico alla base di tutta l'immagine, il bianco diventa tinta potente quanto l'ocra cui è abbinato. Perfetto per creare quelle illusioni ottiche studiate con cura lasciando respiro all'ambiente.

Shokrniya Beauty Salon

Tags: arredamento parrucchieri arredi saloni design salone

Pubblicato il 09.01.2019

Scelti per te

Belle Collection by Excel raccontata da chi l’ha ideata

Excel ha lanciato oggi al Cosmoprof Worldwide Bologna la nuova linea di arredamento per saloni “Belle Collection”. Estetica ha intervistato l’interior designer francese Charlotte Biltgen che ne ha ideato il concept.

I 5 barbershop da leccarsi i baffi

Con il grande ritorno del grooming, da alcuni anni anche le barberie sono rifiorite. Niente a che vedere con l’immaginario del barbiere spoglio e poco accogliente di un tempo: oggi si parla di templi beauty al maschile dove il design è protagonista.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: