Sfilate 2014: arriva il neo punk! | estetica.it
Estetica.it

Sfilate 2014: arriva il neo punk!

Dark

A volte ritornano. E questo nella moda vale sempre, in particolare nelle sfilate 2014, che ammiccano a un gradito ritorno di tendenze intramontabili. Una tra tutte? Il punk, ovviamente. Sempre più modaiolo.


Gli stilisti fanno a gara. Il tema? Trasformare in tendenza concreta quel desiderio di ribellione della donna contemporanea. Gettonatissima la pelle, rigorosamente nera, a comporre giubbotti o tute da motociclista (con basco annesso). Spesso infarcita da metalli, che siano fibbie, cerniere o catene, conquista di diritto il ruolo da divisa neo-punk. La novità arriva da scollature, tagli strategici e bustier microscopici, che addolciscono l'ispirazione di sensualità attuale.

D'obbligo stivali allacciati o plateau vertiginosi, accessori indispensabili. E per i capelli, dalle sfilate 2014 in declinazione punk rispunta il mega ciuffo alla Elvis Presley, ruggente e rude da Jean Paul Gaultier, più innovativo da Ackermann. Imperdibile il minicasco in cuoio con corna argentee di KTZ, i dread di stoffa di Comme Des Garçons e il ciuffo rétro – in contrasto azzeccato – di Erdem. Straordinario impatto scenografico da Louis Vuitton, infine, con spettacolari copricapo di piume e jais...

Tags: tendenze moda primavera estate 2014

Pubblicato il 12.02.2014

Scelti per te

Le tendenze capelli estate 2019: tutto in tema di styling e colore

Non solo wet look e onde naturali, i trend capelli della prossima stagione rendono protagonisti il frisé, i top knot, i volumi anni ’60 e il riccio (frangia compresa). Sì alle tonalità calde e ai rossi naturali.

Paolo Crepaldi: l’eleganza italiana e dei capelli naturali

Acconciatore e formatore di grande esperienza, e creatore di SHE /// piattaforma con l'obiettivo di evolvere l’artigianato e il made in Italy in sinergia tra arte visiva e comunicazione digitale, Paolo Crepaldi si schiera dalla parte dei capelli natuali: “gli acconciatori devono tornare a pensare alla donna, a una semplicità di fondo”.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: