Estetica.it

Tendenze capelli questa estate: i 5 must-have

Come farne senza? Ecco i 5 stili imperdibili per essere all’altezza delle tendenze capelli di questa estate.


Wavy bob (wob)

 

Un post condiviso da Celebrity Hairstylist (@justinemarjan) in data:

Le più trendy lo chiamano Wavy Bob, le più pratiche caschetto mosso (o con le onde). Il risultato non cambia: è lo stile che impera da diversi mesi e non poteva che essere in prima posizione tra i 5 must have delle tendenze capelli di questa estate. In particolare, la versione asimmetrica sta trionfando sulle teste di celebrities e fashion victims.

Blunt cut

 

Un post condiviso da �������� (@cate.s.m) in data:

Il blunt cut non è un hairstyle, ma un particolare tratto stilistico che può accompagnarsi ad ogni hairdo. Tradotto in italiano è la sforbiciata netta in prossimità delle punte che terminano a strapiombo, senza nessun compromesso scalato. Il Blunt Cut è uno dei must have delle tendenze capelli di questa estate ed è un vero e proprio ritorno all’ordine. Uno stile netto, chiaro e pulito. Tutto è calcolato al millimetro, nulla dev’essere fuori posto: la quintessenza della geometria.

Capelli grey

 

Un post condiviso da J O S I (@josifinchen1a) in data:

Chi non li ama li chiama “granny hair”, capelli da nonnina, sono sempre meno i detrattori delle colorazioni grey, must have delle tendenze capelli di questa estate. A chi stanno bene? Ovviamente sono conseguenza più ovvia per chi i grey hair già li possiede per questioni anagrafiche, ma non è tutto. Un grigio con nuance “metal” può essere una soluzione super giovane. E lo stile è tutto tranne che… un hair look da nonnina.

Il messy ad arte

 

Un post condiviso da Becky Scharf (@be.cky.s) in data:

Il trucco c’è ma non dovrebbe vedersi. Una delle tendenze capelli di questa estate è apparire spettinate, senza realmente esserlo. Una dissimulazione chiamata Fake Messy Hair, vale a dire capelli finto spettinati. Se hai onde fitte, effetto permanente, allora non sarà difficile. Ma ricorda: perché sia “finto” spettinato… ci va volume. Altrimenti… è semplice sciatteria.

La mezza coda

 

Un post condiviso da AntReas DIvine (@antreasdivine) in data:

Dagli hairstyle per matrimonio agli hairdo più street e immediati: la doppia coda è certamente una delle protagoniste tra le tendenze capelli estate 2018. Perché mezza coda? Perché all’incirca metà della chioma viene lasciata libera di cadere sulle spalle, il resto dei capelli invece è organizzato in una coda. È la variante più easy del raccolto, oltre che una delle tendenze capelli di questa estate.

Tags: estate 2018 hairtrend 2018 wavy bob coda

Pubblicato il 11.07.2018

Scelti per te

Il nuovo look del French Balayage

L’Oréal Professionnel reinventa il classico balayage e lo trasforma in French Balayage, ovvero tre servizi professionali differenti che intendono soddisfare ogni esigenza.

Platinum Hair con Zachary Mesquit

Effetto ghiaccio e biondi estremi che richiamano i colori scandinavi: gli hairlook più cool del re del biondo platino.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: