Estetica.it

Tommaso Cuccoli alla guida di Cloud Nine Italia

Tommaso Cuccoli alla guida di Cloud Nine Italia

Arriva così in Italia il brand pluripremiato, che distribuisce strumenti per capelli di fascia premium.


Nel ruolo di Chief International Officer del Gruppo e Amministratore Delegato Italia, il giovane manager Tommaso Cuccoli è alla guida della prima filiale italiana del marchio Cloud Nine.

Direttore Generale di ghd Italia per oltre 5 anni, dopo una breve parentesi in Kemon S.p.A come Global Managing Director di Solfine & Villa Lodola, il nuovo Amministratore Delegato di Cloud Nine Italia si pone l’obiettivo ambizioso di affermare il marchio come brand leader del settore, ottenendo il giusto riconoscimento sia nel canale professionale di alto livello sia nei confronti del consumer.

 “Sono molto felice di avventurarmi in questa nuova sfida. Con carica ed entusiasmo lavorerò insieme alla mia squadra per raggiungere traguardi ambiziosi.  Dopo l’apertura della filiale italiana, l’obiettivo è arrivare a quota 5 filiali in Europa e ottenere il giusto riconoscimento di Cloud Nine come brand leader di prodotti di altissima qualità che danno ai nostri clienti pieno controllo della loro esperienza di styling. Con Cloud Nine lo stile torna in mano allo stilista, che sperimenta con creatività e manualità mettendo a punto strumenti che si ispirano a forme artistiche” ha commentato Tommaso Cuccoli.

Nata dall’ingegno del pioniere dell’hairstyling professionale Robert Powls (co-fondatore GHD) nel 2009, Cloud Nine è cresciuta rapidamente, diventando una delle realtà più autorevoli per quanto riguarda la produzione di strumenti professionali per capelli di fascia premium, realizzati in Corea. Tra i prodotti iconici del brand, l’Original Iron Cloud Nine (2009) che ha rivoluzionato il mondo dell’hair styling moderno grazie alla possibilità di controllo della temperatura, i bigodini The O (2010), un nuovo modo per creare volume, i Wand, una linea di ferri arricciacapelli.
Gli strumenti per lo styling Cloud Nine sono caratterizzati da quattro elementi: lamelle in ceramica con minerale infuso per uno styling più delicato, Smarttech technology per assicurare una temperatura controllata e uniforme, il rilascio di anioni che minimizzano i danni ai capelli e lamelle basculanti che attutiscono l’impatto su ogni sezione.

Tags: cloud nine tommaso cuccoli

Pubblicato il 13.09.2018

Scelti per te

A Roma apre il primo Blow Dry Bar

Il trend più amato dal jet set internazionale arriva anche nella Capitale a firma di Roberto D’Antonio.

Beautifulloc

Non solo prenotazioni online, il network europeo consente anche di promuovere la propria attività, di accedere a contenuti formativi e di vendere prodotti online.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: