Toni&Guy Photographic Competition 2008 | estetica.it
Estetica.it

Toni&Guy Photographic Competition 2008

In gara, per la terza volta, gli stylist italiani legati al marchio Toni&Guy. Oltre 60 partecipanti si sono sfidati in una competition all’ultimo scatto, nell’ideazione di un’acconciatura moda.

Non solo la pianificazione di styling e make-up, ma anche la scelta del fotografo, la scenografia, e tutti gli elementi necessari alla realizzazione di un buon photoshooting.

In giuria, Massimiliano Di Vincenzo – Creative Director di Toni&Guy Milano S. Babila, Fabrizio Palmieri – Academy Manager di Toni&Guy Italia e Bill Watson – International Artistic Director.

La premiazione è avvenuta lo scorso 11 maggio a Milano, presso l’Accademia del Palazzo delle Stelline.

Il primo classificato, vincitore di un riconoscimento in denaro che potrà essere utilizzato per realizzare un nuovo scatto per la Photographic Competition a livello mondiale, è Stefano Terzuolo, Style Director del salone milanese di V. Monti.

Per il vincitore, quindi, la possibilità di partecipare alle selezioni per la pubblicazione della propria creazione all’interno del book della nuova collezione, che sarà presentato il prossimo ottobre a Londra.

“Sono felice che l’enorme lavoro di ricerca svolto sia stato premiato – queste le parole di Terzuolo – In termini di stile ho voluto creare un’acconciatura di ispirazione anni ’60, cercando di evolvere il concept di Kaizen sui capelli corti, perché credo che saranno uno dei trend del prossimo autunno”.

Al secondo posto Toni Pellegrino, Salon manager del salone di Modica, che commenta: “Sono particolarmente felice di questo riconoscimento perché mi fa sentire parte di una grande squadra, sempre in grado di stimolare nuove ispirazioni, continuo miglioramento e innovazione. Lo stile che ho interpretato si ispira all’Alta Moda di Parigi”.

Le immagini di Stefano e Toni verranno utilizzate per iniziative di marketing e comunicazione sul territorio italiano.

Tags: toni&guy;

Pubblicato il 30.05.2008

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: