Tutto su Barba e Baffi | estetica.it
Estetica.it

Tutto su Barba e Baffi

Stellar, freestyle - hair aarne roger bielefeldt

Come scegliere la forma giusta di barba e baffi, come prendersene cura e molto altro. Abbiamo chiesto a due esperti di raccontarci qualcosa in più: al celebre hair & make up artist Peter Swords King (ha lavorato con Johnny Depp) e al fondatore dei prodotti per la cura di barba e baffi Captain Fawcett.


Barba e Baffi non avranno più segreti. Abbiamo chiesto all’hair & makeup artist Peter Swords King, vincitore di premi Oscar, che ha lavorato nel backstage di film come Il Signore degli Anelli e I Pirati dei Caraibi, con artisti del calibro di Johnny Depp, di raccontarci quali solo le tendenze. E al fondatore del marchio Captain Fawcett in persona di darci tutti i consigli per prendersi cura di barba e baffi.

Come scegliere barba e baffi in base alla forma del viso? È sempre difficile pensare a delle regole quando bisogna scriverle su carta bianca, ma c'è una regola di base: bisognerebbe sempre scegliere una tipologia di barba che è il contrario della forma del viso. Vale a dire che una faccia tonda avrebbe bisogno di una barba dalla forma angolare, mentre la faccia rettangolare sarebbe valorizzata da una barba dalla forma arrotondata. Questa è solo una regola di base in quanto ci sono molti modi per valutare la forma corretta e la cosa migliore è essere di fronte al cliente e a uno specchio: una faccia ovale o triangolare potrebbe funzionare meglio con una barba dalla forma quadrata e così via…” spiega Peter Swords King.

Barba e baffi sono un modo per esprimere la propria personalità… “Ci sono tanti tipi di barbe quante sono le facce, ma naturalmente, se si sta cercando di interpretare un personaggio in un film, barba e baffi sono una componente importante della tavolozza del make up designer. Lo stesso vale per la vita reale. Tutti noi emettiamo, che dovremmo o no, giudizi immediati sulle persone che incontriamo, proprio per questo è importate disegnare il proprio viso stando attenti all'immagine che si comunica. È un argomento affascinante, che avrebbe bisogno di essere approfondito…” commenta Peter Swords King.

Le tendenze 2019? “Penso che il look da hipster e la barba e i baffi molto scolpiti siano ancora molto presenti, ma penso che in futuro ci sarà anche la tendenza verso barbe più naturali. Penso che i capelli più lunghi e i capelli disordinati, come il look da surfista o simili, torneranno alla ribalta in quanto non hanno bisogno di molta manutenzione” commenta il celebre hair & make up artist.

Come sarà il futuro del grooming maschile? Ci sarà sempre una reazione contro ciò che sta accadendo nel momento stesso, ma penso che la tendenza sarà sempre di più verso il genderless. Lo si vede bene dalle nuove linee make up dedicate all’uomo. Le pubblicità di questi prodotti hanno come protagonisti uomini con barbe smart e ombretti per sopracciglia. Molti prodotti che un tempo erano riservati alle donne ora sono utilizzati dagli uomini. Un futuro luminoso per tutti gli uomini che lo vogliono” conclude Peter Swords King.

I CONSIGLI PER LA CURA DI BARBA E BAFFI DI CAPTAIN FAWCETT

  1. Lasciare crescere la barba. Non radersi per almeno sei settimane, questo renderà la barba più forte. È meglio evitare qualsiasi taglio o modellatura in questa fase.
  2. Seguire una dieta equilibrata. I capelli sono una rappresentazione accurata sia delle proprie scelte di vita che dello stato di salute.
  3. Se entro questo periodo iniziale di sperimentazione il viso diventa un po’ irritato, consiglierei di idratarlo con un olio da barba di buona qualità.
  4. Non bisogna desistere alle prime difficoltà... il consiglio è di ignorare le osservazioni denigratorie fatte da mamma, amici, partner e colleghi di lavoro!
  5. Col tempo, fissare un appuntamento con un rinomato barbiere, che come esperto parrucchiere sarà in grado di scolpire la barba in base alla forma del viso e al senso della crescita dei peli della barba.
  6. Evitare di lavare regolarmente la barba perché la ‘troppa’ detersione potrebbe privare la cuticola dei suoi oli naturali. Sconsigliato anche l'uso di un asciugacapelli in quanto potrebbe seccare la barba facendola diventare fragile.
  7. Spazzolare delicatamente la barba con un pennello a setole di cinghiale, che stimolerà la crescita.
  8. Non tagliare barba e baffi quando sono bagnati.
  9. Applicare l'olio per barba sui capelli bagnati e poi pettinarli per donare lucentezza.
  10. Usare una cera per baffi leggera per portare allontanare i baffi dal labbro superiore e una pomata più forte per mettere fissare le punte più vivaci.

Captain Fawcett ci ha dato ancora un ultimo consiglio un po’ curioso ma efficace: “Bisogna immaginare di dover domare un glicine ribelle o un cucciolo vagabondo con persuasione, spavalderia e ricompensa... La ricompensa è una bottiglia del miglior olio da barba Private Stock del Capitano Fawcett insieme a un barattolo della mia cera per baffi Expedition Strength”.

Credits
Photo: Iain Crockart
Images curtesy of Captain Fawcett Ltd


Tags: captain fawcett peter swords king barba e baffi uomo tendenze uomo 2019

Pubblicato il 26.07.2019

Captain Fawcett Barber Look

Scelti per te

Il significato dei colori secondo la ColorSophia

La “ColorSophia” ci svela significato, miti e leggende dietro le sfumature dei colori.

Alfaparf Milano partner ufficiale di Jova Beach Party 2019

Non solo cura e protezione dei capelli, ma anche della pelle. Nell’oasi di bellezza Alfaparf Milano gli ospiti potranno inoltre applicarsi uno dei 17 Jova Beach Tattoos.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: