Estetica.it

United Pro Future @ L’Oréal Hair Fashion Night

United Pro Future @ L’Oréal Hair Fashion Night

Proclamati i 18 finalisti del contest United Pro Future. Quale migliore occasione se non la Hair Fashion Night, la notte bianca firmata L’Oréal Professionnel tenutasi il 21 giugno a Roma?


Energia che si somma a energia. La prima è quella dei giovani stilisti emergenti individuati come finalisti per il contest United Pro Future de L’Oréal Professionnel, rivolto alle young generation di hairstylist italiani. La seconda è quella della Hair Fashion Night, la notte bianca di L’Oréal Professionnel che ha aperto, a tutte le donne, le porte di mille saloni in tutta Italia per una serata all’insegna della bellezza professionale. Mentre l’Accademia di piazza Mignanelli a Roma ha ospitato l’evento vetrina durante il quale 150 donne romane hanno potuto scegliere un’acconciatura e provare in anteprima Colorful Hair Flash, l’hair make up dai colori stravaganti che dura solo uno shampoo.

Da questa sinergia è nata un'esperienza unica non solo per chi ha fruito dei servizi coiffure durante la serata, ma anche e soprattutto per i giovani finalisti che hanno visto il loro talento riconosciuto. Anche se l'avventura non finisce qui. Il vincitore verrà scelto fra 5 stilisti selezionati fra i 18 nominati a Roma che saranno ammessi alla finale UPF sul palco di Master Academy (Milano, 4-5 Novembre 2018) e saranno premiati con  l'accesso alla formazione L’Oréal Professionnel Academy della durata di un anno del valore di € 4.500,00 (IVA inclusa).

Il vincitore assoluto sarà proclamato sullo stesso palco e gli verrà assegnato come premio un percorso di alta formazione presso L’Oréal Professionnel Academy della durata di tre anni del valore di € 18.000,00 (IVA inclusa).

Per un tuffo nelle emozioni di questi ragazzi, di seguito le dichiarazioni di alcuni degli hairstylist finalisti che hanno risposto a queste due domande:
1. Come ti senti ora che sei stato selezionato fra i 18 migliori finalisti?
2. Cosa rappresenta per te partecipare ad UPF 2018?

ENRICO USAN
Mi sento orgoglioso di rappresentare tra gli under 30 un brand così prestigioso in tutto il mondo e sono entusiasta dell’esperienza romana, sia delle selezioni sia della Hair Fashion Night!

UPF per me è una sfida dove il relazionarsi rappresenta una crescita continua. Si tratta di una possibilità di formazione e di esperienze che servono per accrescere la nostra professionalità.

SERGIO CASTIGLIA
Credo non esista sensazione più bella che sentir pronunciare il proprio nome tra quello dei finalisti. Posso dire che mi ha dato davvero una carica di adrenalina più forte che mai, nonostante fosse già un traguardo essere arrivato a Roma. Adesso attendo trepidante il prossimo step!

UPF è un'esperienza unica, che consiglio vivamente a tutti i giovani che fanno questo mestiere. La vedo come un'occasione imperdibile per chi ama mettersi in gioco e per condividere la passione profonda per il proprio lavoro.

FRANCESCO SARRI
Passato il primo momento di incredulità, il pensiero che una mia creazione sia stata apprezzata dai giudici mi ha colmato di gratitudine e gioia. Mi rendo conto che ho la responsabilità e il dovere di tirare fuori il massimo dalla mia poca esperienza per non deludere me stesso e le aspettative di chi mi ha giudicato. Ringrazio quindi il team L’Oréal Professionnel per l’emozione e il magico momento che mi sta facendo vivere.

Opportunità di crescere, imparare e sentirsi proiettato nel futuro con la consapevolezza di far proprio il mio presente. Una sana competizione è confronto e possibilità di arricchimento non solo professionale, ma anche interiore: vivere questa esperienza collaborando con altri miei coetanei ed imparando dai nostri giudici-insegnanti, è un ottimo trampolino di lancio verso l’ambiziosa meta di essere apprezzati nel proprio lavoro.

ARMANDO BARBERIO
Sicuramente sono molto contento di essere arrivato a questo punto della competizione, ma una cosa è certa: mi sento molto più sicuro sul mio lavoro, sotto qualsiasi aspetto. Mi ha dato, e mi sta dando giorno per giorno, una carica in più in tutto quello che faccio, perchè sono riuscito a dimostrare a me stesso e agli altri ciò che posso dare.

Per me rappresenta una grandissima occasione per mettersi in gioco, per fare al meglio ciò che amo e per trasmettere cosa ho dentro. Oltre a dare una scarica di adrenalina per la competizione di per sé, ti travolge con un’energia che ti spinge a fare sempre di più e sempre meglio.

MARCO MAROTTA
Mi ritengo fortunato perché non mi sarei mai aspettato di arrivare a questo traguardo. Quando ho sentito pronunciare il mio nome il cuore mi si è riempito di gioia.

UPF2018 è per me un’opportunità per crescere sia come persona sia come parrucchiere. Sono grato in primis allo staff L’Orèal Professionnel che, incitandoci a fare sempre di più, ci ha supportato in ogni momento di questa magnifica esperienza, ma anche il magnifico gruppo che si è creato, nonostante siamo in competizione, ci supportiamo e sosteniamo l’un l’altro!

ANTONIO LAMOLLE
Al pensiero di essere riuscito a superare le fasi preliminari mi vengono i brividi, emozione unica, ma soprattutto una gratificazione personale che si trasforma in carica positiva per il raggiungimento dei propri obbiettivi che danno sfogo a  tutti i sacrifici fatti, trasformandosi in energia nuova per i prossimi da raggiungere.

Rappresenta un'esperienza unica, un trampolino di lancio, una possibilità irripetibile per poter migliorare il proprio background e acquisire maggiore visibilità, ma soprattutto formazione, che nel nostro lavoro rappresenta la base per costruire il futuro.

CAMILLA BOLLERO
Aver superato il primo ostacolo è stata un’emozione pura, ancora adesso a distanza di giorni sembra incredibile, ma sono pronta per il prossimo step. Carica a dare il meglio di me e delle mie capacità sperando di riuscire a trasmettere a tutti la mia passione e le mie capacità con la consapevolezza di migliorare ogni giorno.

UPF18 rappresenta un trampolino di lancio, ma anche la base per poter costruire il mio futuro; con la consapevolezza che nella vita tutto può succedere, imparando ad affrontare le proprie debolezze ma rialzandosi sempre.

FRANCESCA MOSCHITTI
Essere tra i 18 finalisti è per me un traguardo importante oltre che essere una gioia immensa. Sento ad oggi di poter fare strada non per presunzione ma perché è stato inaspettato ed è sicuramente un'opportunità grandissima essendo molto giovane.

Per me UPF è qualcosa che va oltre la gara e oltre il premio finale, è una vera e proprio crescita e soddisfazione personale. Rappresenta una sfida contro me stessa, un mettermi continuamente in gioco e imparare tanto perché non si finisce mai di farlo.

SIMONE BARTOLOTTA
Il giorno delle selezioni per me ha rappresentato un momento di grande crescita, in cui si gioca il tutto per tutto, dove bisogna dare il massimo. Riuscire a dominare la tensione non è stato semplice, ma credo che proprio quel battito accelerato e quel respiro affannoso sia proprio quello che ci serve a farci sentire vivi in quello che facciamo, a capire che siamo nel posto giusto e che è lì che bisogna dare il massimo. Ovviamente meglio non improvvisare ma lasciarsi guidare dalla tecnica e dalla ricerca fatta durante la preparazione. Banale dire che quando è stato letto il mio nome tra quello dei finalisti sembrava che i piedi iniziassero a staccarsi da terra.

Partecipare a UPF per me rappresenta un'opportunità per mettermi in gioco, scoprendo i miei limiti e imparando a superarli. Momento in cui la professione di parrucchiere si possa elevare ad artista e visionario.

Tags: united pro future finalisti upf l'oreal

Pubblicato il 29.06.2018

United Pro Future @ L’Oréal Hair Fashion Night

Scelti per te

Al via la collaborazione tra ghd e Chiara Ferragni

In occasione delle Fashion Week di Milano e Parigi, per la prima volta insieme il brand di hairstyling tool e la top influencer internazionale.

Capelli Honey Brown: il must di quest’autunno

Castano con riflessi al miele. Ecco la traduzione del trend “capelli honey brown”, ovvero la colorazione più trendy di questo autunno.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: