Opificio Emiliano: l'artigiano italiano per la cura dei capelli | estetica.it
Estetica.it

Opificio Emiliano: l’artigiano italiano per la cura dei capelli

Pubblicato il 08.03.2019

Opificio Emiliano: l'artigiano italiano per la cura dei capelli

marchio: Opificio Emiliano
nome prodotto: Lievito di Meyen

Dalla storica azienda italiana Debel è nato Opificio Emiliano, un marchio sinonimo di artigianalità ed eccellenza. Con un ingrediente magico...


La filosofia di questa nuova linea professionale sta tutta nel nome: Opificio Emiliano. Dove opificio sta per laboratorio, Emiliano rappresenta il luogo d’origine del brand ma anche l’attitudine a ricercare l’eccellenza, la concretezza e la qualità.

Nata all'interno dalla storica azienda italiana Debel, Opificio Emiliano è frutto di un progetto voluto dal Direttore Generale Marco Cabrini – insieme a Sauro Maiola, Presidente e fondatore di Debel, e Laura Maiola, Direzione formazione e sviluppo – e formula una promessa di bellezza autentica che passa attraverso il continuo miglioramento di ricette officinali e una gamma completa di prodotti haicare, styling e colorazione.

Se fin dal 1974 l'attenzione ai rimedi che la natura offre ha contraddistinto le formulazioni cosmetiche dell’azienda, oggi le formule sono certificate integralmente vegane e ricche di più di 32 attivi naturali tra oli essenziali, vegetali e da coltivazione biologica. Inoltre, nella scelta delle materie prime l’azienda si serve solo da fornitori italiani e verifica attentamente provenienza e purezza degli ingredienti. Tutte le formule sono SLES/SLS e Paraben free.

I prodotti firmati Opificio Emiliano sono contraddistinti anche da un’identità visiva inconfondibile: il Bleu Reflex – colore ispirato alle prime ampolle farmaceutiche - si unisce a raffinati dettagli oro e nero; ogni flacone è confezionato con un tappo triangolare e un sigillo con la musa del brand.

L'ingrediente magico

Ma c'è un segreto nelle formule di Opificio Emiliano, un ingrediente unico e registrato che si trova solo nei prodotti a marchio. È il Lievito di Meyen - dal nome del fisico botanico tedesco che scoprì nell’800 il microrganismo Saccharomyces Cerevisiae - scelto per l'alto contenuto di proteine, vitamine del gruppo B e oligoelementi e per la sua capacità di essere funzionale sia per la cute che per i capelli, ad azione rinforzante, protettivo illuminante. La linea che prede il nome da questo ingrediente è caratterizzata da un logo olfattivo inconfondibile, una fragranza riconoscibile, piacevolissima e sofisticata.

Angolo Galenico

Un angolo del salone dove esaltare l’artigianalità del professionista. Grazie a formule esclusive, il Lievito di Meyen e un mix di estratti naturali e oli essenziali è possibile creare un servizio su misura per ogni singola cliente. Un livello di “sartorialità” del servizio offerto rende memorabile l’esperienza del consumatore.

Tags: opificio emiliano cura capelli lievito meyen

Opificio Emiliano: l’artigiano italiano per la cura dei capelli