Caschetto: quale scegliere in base alla tipologia del viso | estetica.it
Estetica.it

Caschetto: quale scegliere in base alla tipologia del viso

Lo abbiamo chiesto all’hairstylist palermitano Giorgio Parrivecchio. Ecco cosa ci ha raccontato.


Un grande classico, il caschetto è tornato in auge più che mai. Ma quale scegliere in base alla tipologia del viso? L’hairstylist Giorgio Parrivecchio ci ha dato delle indicazioni per individuare il carré che meglio valorizza il viso in base alla sua forma: ovale, tondo, quadrato, triangolare o lungo. 

Viso Ovale

“Nella scelta di una linea di taglio dobbiamo ricreare ‘l’ovale perfetto’, quindi un viso ovale ha già tutte le caratteristiche per poter abbinare qualsiasi tipologia di taglio e lunghezza di carré” spiega Giorgio Parrivecchio. Sì alla frangia, e alle disconnessioni. 

Viso Tondo

“Per chi ha un viso tondo, e quindi un viso corto, l’obbiettivo è allungare. Per questo il consiglio è: bob assolutamente sì e all’altezza collo; no tassativo allo sfilato e scalato vicino alle guance perché non farebbe altro che accentuare le rotondità” sottolinea l’hairstylist.

“A fare la differenza sarà la scelta della riga che su questa tipologia di viso è preferibile laterale in modo da creare disconnessione sul viso. Sì alla frangia, basta che sia abbinata a un carré di lunghezze pari e altezza spalle. La differenza, infine, la farà la texture: in questo caso è importante giocare con movimenti a ferro, onde leggerissime e destrutturate, oppure con prodotti texturizzanti e l’utilizzo delle mani.”

Viso Quadrato

Il viso quadrato, e la sua versione allungata, quello rettangolare, “prediligono i bob con lunghezze che vanno da appena sopra le spalle fino ad altezza mento. Su questa morfologia di viso è super consigliata la frangia e, per questa stagione, meglio se leggermente destrutturata.

Un altro consiglio è quello di scegliere linee con disconnessioni forti in modo da creare movimento alla linea di taglio. Perfetto anche uno styling con movimenti ad onda (Beach waves)” spiega Giorgio Parrivecchio.

Viso Triangolare

“Il viso triangolare ha bisogno di essere riempito dal mento in giù! Il suo taglio è un bob con lunghezza appena sopra le spalle e scalato nel perimetro, questo perché in questo modo riusciamo a dare rotondità e quindi pienezza alla linea, ma creando movimento. 

Per questa tipologia di viso non è molto consigliata la frangia ma meglio puntare su ciuffi laterali in modo da creare disconnessione e leggerezza. La texture? Soffice e leggera con movimenti quasi casuali.” 

Viso Lungo

E se si ha una tipologia di viso lungo? Quale caschetto scegliere? “Accorciamolo subito con una frangia! E qui ci si può sbizzarrire scegliendo la frangia più adatta alla tipologia di donna sulla quale lavoriamo (piena, sfilata, destrutturata, lunga e cortissima).

Per quanto riguarda la lunghezza in questo caso è consigliato realizzare un Lob, ovvero un Bob altezza spalle, in modo da poter giocare con texture spettinate, onde morbide o effetti beach waves che creano un movimento triangolare o tondeggiante, dallo zigomo in giù, eliminando così i volumi sulla sommità della testa.”

Tags: caschetto tagli capelli

Pubblicato il 14.06.2019

Scelti per te

Solari 2019: 27 prodotti per capelli da non perdere

Se per molte donne l’imperativo dell’estate è ben chiaro, ovvero, regalarsi una bella abbronzatura, non per tutte altrettanto importante è mantenere la propria chioma curata e protetta. Con il risultato di dover correre (dal parrucchiere) ai ripari. Ecco 27 prodotti solari per chi non vuole rinunciare a prendersi cura dei propri capelli anche d’estate.

Solari per capelli. I consigli per non sbagliare

Anche i capelli hanno bisogno di protezione in estate. E per i parrucchieri la ‘rivendita solari’ è un plus importante.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: