Le 10 acconciatute più imbarazzanti con il riporto e la barba | estetica.it
Estetica.it

Le 10 acconciatute più imbarazzanti con il riporto e la barba

10 acconciature bizzarre e originali, ma poco portabili.


Hairlook davvero improponibli con barbe lunghe e riporti che coprono (malamente) le calvizie.

Spuntoni

Una barba pungente che trafigge il cuore di ogni donna. (Foto Credits: kuiskuis)

Aureola

Un riporto che circonda l'intera testa, per nasconde la calvizie. (Foto Credits: Cosmicoblog)

Ciuffo

Un grazioso riporto che si chiude con un ciuffo attorcigliato, che decora la fronte. (Foto Credits: Tiscali)

Boccoli

Una barba ricca di boccoli ampi e rotondi che decorano la barba folta (Foto Credits: Wired)

Baffi-riporto

Perchè utilizzare i baffi solo come baffi? Basta far allungare un lato dei baffi per utilizzarli come riporto per coprire la "pelata". (Foto Credits: Gorgonia)

Codice a barre

Un riporto ben pettinato. Talmente pettinato bene che i capelli mantengono la spaziatura del pettine, prendendo l'aspetto di un codice a barre (Foto Credits: TgCom24)

Colpo di vento

Questo signore sembra essere stato colpito da un soffio di vento, che gli portato in avanti tutti i capelli. (Foto Credits: TgCom24)

Bianco e Nero

Questo uomo ha cercato di coprire la sua calvizie con dei capelli neri, in contrasto con i suoi capelli naturali di colore bianco. (Foto Credits: Cosmicoblog)

Baffoni

Questo simpatico uomo porta di baffi irriverenti che mettono allegria, ma sarebbe imbarazzante portarli per strada. (Foto Credits: Wired)

Riportone

Un mega riporto che unisce ben due capigliature. Un look decisamente scomodo e imbarazzante. (Foto Credits: Pinterest)

>>> Clicca qui per conoscere altri 10 look imbarazzanti >>>

Tags: barba baffi acconciature imbarazzanti

Pubblicato il 13.03.2018

Scelti per te

Capelli rosso rame: le sfumature del copper red

Sono la variante più classica dei red hair, i capelli rosso rame. Quelli che ricordano il rosso naturale di molte donne britanniche e irlandesi. E per il rosso ramato, questa estate la parola chiave è “luminosità”

Taglio scalato con frangia: So Eighties!

Il shag è tornato, ammesso che sia mai sparito dalle scene. Per chi non ama l’inglese si tratta del taglio scalato con frangia (o ciuffo). Uno styling anni Ottanta che non sconfina negli eccessi kitsch del famigerato mullet.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: