Le 100 acconciature più imbarazzanti di sempre | estetica.it
Estetica.it

Le 100 acconciature più imbarazzanti di sempre

Tutti gli hairlook più bizzarri e imbarazzanti del web.


Una incredibile carrellata di 100 acconciature originali, ma alquanto imbarazzanti.

Elefante

Un'acconciatura firmata Nagi Noda, che ha realizzato un elefante con i capelli della modella. Un look strabiliante ma poco portabile. (Hair: Nagi Noda)

Cerchio verticale

Quando si dice "ho un cerchio alla testa". Questo ragazzo ha unito barba e capelli, creando un cerchio intorno alla faccia. (Foto Credits: 105.net)

Volume Anni '80

Una classica acconciatura anni '80: volume e cotunatura erano le parole chiave per essere super trendy. (Foto Credits: Ma Come Lo Sai)

Occhiali da sole

Una creazione realizzata rasando parte dei capelli: un vero e proprio viso con occhiali da sole dietro la nuca. (Foto Credits: Boorp)

Anni 2000

Un look anni 2000 con una frangia laterale, colorata con l'alternanza di strisce bionde e nera e ciuffi fuxia. (Foto Credits: Boorp)

Cilindri

Una acconciatura formata da tanti cilindri che compongono una corona intorno alla testa. Davvero imbarazzante. (Foto Credits: 2HotLoadOfTom)

Riga in mezzo

Una mini frangia divisa da una riga in mezzo naviga su una testa completamente rasata. (Foto Credits: 105.net)

Sport

Anche nello sport ci sono look imbarazzanti, come questo taglio diviso in due da una larga striscia di rasatura. (Foto Credits: Curiosauro)

Agassi

Essere un giocatore professionista, non significa essere professionista anche del look. Un esempio? Andre Agassi (Foto Credits: Pinterest)

Cerchio orizzontale

Quando si dice "ho un cerchio alla testa" versione due. Un altro esempio di look bizzarro e imbarazzante improponibile. (Foto Credits: Tiscali)

>>> Clicca qui per scoprire altre 10 acconciature imbarazzanti >>>

Tags: acconciature imbarazzanti look bizzarri

Pubblicato il 13.03.2018

Scelti per te

Cristina Vigna: non solo pixel hair

Haircolorist, co-titolare insieme a Roberto Marcon del salone “Hair Boutique” a Romagnano Sesia (NO), ha esperienze nei backstage delle fashion week, shooting, events ed è educator Pulp Riot Italy. Il suo obiettivo? “Creare interesse”. Perché “portare un crazy color è vestire un personaggio...”.

Marsela Pupa & il colore come stile di vita

Hairstylist & make-up artist di origine albanese, dopo aver lavorato come free in tutta Italia, apre a Bassano del Grappa “Hair Spa”, un concept store innovativo orientato al rispetto per la natura. Nessun dubbio tra colori naturali e crazy colors: “il colore è una strada per evadere, una forma di espressione. Non ha età: come l’amore...”.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: