Taglio pixie cut: il corto più versatile | estetica.it
Estetica.it

Taglio pixie cut: il corto più versatile

Se c’è uno styling capace di contrastare l’impero del bob, quello è il taglio pixie cut. Il più versatile tra i tagli corti si adatta a qualsiasi mood.


Il caschetto non è più solo. In cima alla classifica delle tendenze capelli più amate per questa estate è arrivato il taglio pixie cut, da tempo diventato la scelta numero uno per tagli corti ma non troppo. E piace soprattutto per le infinite interpretazioni che puoi dargli, sia parlando di styling, sia di taglio.

Instagram @sarahb.h

Questa versione buttery blonde del taglio pixie cut riesce a essere molto corta, pur mantenendo una certa grazia grazie a linee sinuose e morbide. Siamo di fronte a uno styling rétro, gli occhi bistrati rimandano direttamente agli anni Sessanta, dal carattere sbarazzino ma ugualmente classy. Un classico esempio della versatilità del taglio pixie cut.

Instagram @k.w.art

Ecco invece il versante wild del taglio pixie cut, che parte dal rasato ai lati e sulla parte bassa della nuca per sfociare in una piccola cresta di matrice rock (lo sai a chi stanno bene?). La realizzazione su misura rende il pixie cut ancora più versatile del bob: ecco la ragione del suo successo.

Instagram @foreverpixie

Ecco il tipico taglio pixie cut, classicamente inteso, armonico e senza troppi shock visivi. Lo scalato perfetto, privo di rasato, che culmina nella caratteristica forma a cupcake. E poi la colorazione sobria, quasi per nulla sfumata. Shatush cosa? Per donne dalle idee chiare, senza troppi grilli per la testa, ma che considerano l’hairstyle come l’arma più potente della seduzione.

Instagram @amdawangarda

Il taglio pixie cut e la sua vocazione asimmetrica. Lo è sempre un po’, anche nelle forme più austere, ma in questo caso l’effetto schiaffo del ciuffo laterale dà l’imprinting al tutto, regalando all’acconciatura un impatto forte. La basetta a punta ristabilisce le giuste geometrie, chiudendo il cerchio.

Instagram @shorthairexclusive

A sottolineare la versatilità del taglio pixie cut, ecco una bella versione riccia dell’acconciatura. Come il bob, anche il pixie si presta a numerose varianti, questa è sicuramente la più classy. Il contrastato melting effetto mèches  riesce nell’intento di dare al tutto un tocco vintage molto glamour, esaltato com’è dal falso messy dei morbidi ricci. In altre parole, il taglio pixie cut versione soap opera anni Ottanta.

Il pixie cut dà inoltre moltissime possibilità di scelta anche nella sua variante lunga.

Tags: pixie cut capelli corti tendenze estate 2019

Pubblicato il 30.05.2019

Scelti per te

Capelli afro, i trend

Tre tendenze afro della prossima stagione secondo James Earnshaw, Creative Manager Bad Apple Hair.

Mullet dell’autunno-inverno 2019: cinque consigli per un look femminile e moderno

È stato il grande successo sulle spiagge estive del 2019! Ma dimenticate tutte le improbabili acconciature che possono venirvi in mente: il mullet dell’autunno-inverno 2019 sarà decisamente diverso.

Lascia un commento



Avvisami quando vengono pubblicati nuovi commenti


Digita le parole che vedi qui sotto: